Calciomercato Milan: Origi rossonero, accordo raggiunto

Scritto da Fabio Semprini Cesari  | 

Accelerata nella trattativa da parte del Milan che in queste ultime ore ha perfezionato l'accorco con Divock Origi. Un accordo di massima con il giocatore sulla base di un contratto triennale a 3,5 milioni di euro a stagione. L'attaccante, che è in scadenza di contratto con il Liverpool, è pronto alla nuova avventura.

Cifre importanti quelle che hanno messo il Direttore tecnico Paolo Maldini e il Direttore sportivo Frederic Massara sul tavolo della trattativa, un rilancio da 3 a 3,5 milioni, mossa che ha convinto l'interessato oltre che per la centralità nel progetto tecnico di mister Stefano Pioli.

Origi è un giocatore che ha polivalenza tattica, inoltre può coprire in maniera massiva l'area di rigore adattandosi con facilità in tutti i ruoli d'attacco (vista anche l'involuzione da parte dei trequartisti rossoneri). Il talentuoso giocatore dei "Reds" può essere un prezioso jolly che i rossoneri hanno deciso di aggiungere alla rosa della prossima stagione.

Il classe 1995 è una punta centrale abile ad agire come esterno grazie alla sua velocità. Origi compensa il modesto apporto in fase realizzativa con un fisico iconico (185 centimetri per 75 chilogrammi di peso) unito ad una eccellente tecnica. Le sue principali caratteristiche sono un buon dribbling, la capacità di colpire dalla distanza e una innata dote nel piazzare la giocata decisiva. Per il Milan si tratta sicuramente di un acquisto di caratura internazionale.


💬 Commenti