Abby Dahlkemper: la statunitense che ha accettato la sfida inglese

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Abby Dahlkemper, una delle giocatrici statunitensi tra le più forti in circolazione nel ruolo, ha deciso di lasciare il campionato americano per accettare la sfida europea del Manchester City Women. Il difensore ventisettenne è stata la terza giocatrice a stelle e strisce a trasferirsi in maglia "Citizen".

Dopo 64 presenze e un gol in tre stagioni con la maglia delle North Carolina Courage dunque ecco il passo di carriera che nessuno si aspettava. Abby è giunta in terra inglese, firmando un contratto della durata di due anni e mezzo, dopo che a precederla erano arrivate le connazionali Sam Mewis e Rose Lavelle

La Dahlkemper ha parlato della forte amicizia che la lega alle altre due americane: "La capacità di superare gli alti e i bassi insieme è qualcosa che è davvero utile. Portare un'amicizia sul campo è fantastico perché sai come gioca quella giocatrice e qualisono le sue caratteristiche. Per questo tieni ancora di più alla tua compagna di squadra. Abbiamo vissuto molti alti, ma anche alcuni bassi insieme e questo ci ha aiutato a crescere, attraverso l'amicizia ma anche come giocatrici". Il presente e il futuro di Abby si chiama Manchester City Women.


💬 Commenti