Juventus: Pirlo non vuole pensare al futuro

Scritto da Stefano Ceccarelli  | 

Andrea Pirlo rimane l'allenatore della Juventus. E' questa la 'sentenza' di qualche giorno fa del vicepresidente Pavel Nedved che ha spazzato via tutti i rumors su un possibile allontanamento del mister bresciano che in questa stagione ha restituito la squadra bianconera alla normalità.

Ma l'ex centrocampista cosa pensa di se e del suo futuro? Sarà ancora alla guida della "Vecchia Signora"? Proprio Pirlo ha risposto così: "Torino e Napoli decisive per il mio futuro? Io penso partita dopo partita a fare bene il mio lavoro. Poi è normale che se perdi dieci partite vai a casa".

Il tecnico bianconero, con uno storico passato da giocatore, ha anche aggiunto: "Il mio obiettivo è quello di far bene e continuare a lavorare nella Juventus". Ovviamente le prossime sfide saranno determinanti e per Pirlo risulterà determinante la posizione dei bianconeri a fine campionato, con il secondo posto come obiettivo d'obbligo in caso di scudetto all'Inter e una finale di Coppa Italia contro l'Atalanta da vincere assolutamente.


💬 Commenti