Calciomercato Bologna: Inglese rimane la priorità per l'attacco

Scritto da Luca Bubani  | 

Il Bologna degli ultimi tempi sta andando decisamente male. La squadra fatica a chiudere le partite e in troppe occasioni ha dimostrato di non sapere sfruttare al meglio certe situazioni. Ora però è il momento di guardare avanti e pensare a quello che potrà servire al tecnico Sinisa Mihajlovic in vista del nuovo anno.

Il presidente del Bologna Joey Saputo, consapevole della situazione del momento, ha fatto il punto sul mercato: "Nel budget non abbiamo stanziato più denaro per la finestra di mercato di gennaio. So che questa cosa i tifosi non la vorrebbero sentire, tuttavia se dovessero esserci delle opportunità da cogliere, all'interno del nostro budget, e se dovesse presentarsi la possibilità di prendere un giocatore che pensiamo possa fare la differenza, allora lo prenderemo seriamente in considerazione". 

"Se tutto andrà per il verso giusto, qualcosa faremo. Se ci sarà l'opportunità di prendere un attaccante la valuteremo senz'altro. Il dopo Palacio? Non si è concretizzata nessuna possibilità in questo senso. Non fa parte del nostro piano a lungo termine. Se ci saranno occasioni ci faremo trovare pronti", ha aggiunto il numero uno dei felsinei. Secondo alcune fonti il club starebbe cercando di arrivare a Roberto Inglese che potrebbe dare sostanza al fronte offensivo degli emiliani. Il Diesse rossoblu Riccardo Bigon punterebbe a un prestito con diritto di riscatto, ma a Parma non sembrano intenzionati a cedere il loro attaccante.


💬 Commenti