Calciomercato Udinese: Llorente destinato a rimanere

Scritto da Luca Bubani  | 

Fernando Llorente, attaccante dell'Udinese, nel turno di campionato contro il Sassuolo è tornato al gol dopo un digiuno lunghissimo. Per la punta spagnola si è trattata di una vera e propria liberazione che ora potrebbe segnare la rinascita calcistica di un campione che ha giocato con le maglie di grandi club.

Il puntero dei friulani, che ha un contratto fino a Giugno 2022, sembra pronto a dare il proprio contributo alla compagine friulana. Lo stesso Llorente ha dichiarato: "Ci tenevo molto a tornare al gol, qui a Udine mi sono trovato subito benissimo. Mi mancava solo segnare. Sono contento di aver aiutato la squadra, era una partita importante per allontanare la zona calda".

L'attaccante iberico ex Juventus ha aggiunto: "All'Udinese mi sono sentito a casa fin dai primi istanti. Mi avevano raccontato grandi cose dell'Udinese ma non mi aspettavo una società così grande. Ho giocato in tante squadre, l'Udinese è a livello di un top club. Nel calcio ogni giorno devi dimostrare ciò che sai fare, non basta la carriera e devi dare il massimo. A Napoli non ho avuto la possibilità di dimostrare completamente quello che so fare ma ho ancora tanto da dare e ho voglia di dimostrarlo. Sono rimasto in Italia perché qui sto bene. Fin dai tempi della Juve mi sono tolte tante soddisfazioni. Ho avuto la fortuna di conoscere Pereyra alla Vecchia Signora e lui con De Paul sono stati importanti per la mia scelta".
 


💬 Commenti