Andrij Shevchenko, attuale Commissario tecnico dell'Ucraina, ha un sogno, tornare al Milan da allenatore e cercare di vincere tanto in rossonero così come quando lui era a Milano come attaccante. Il quarantaquattrenne ha questo desiderio e chissà che prima o poi non si avveri. Sicuramente non accadrà quest'anno visto che il "Diavolo" ha già deciso di proseguire con Stefano Pioli.

Mauro Tassotti, altro ex rossonero, che è il vice di Shevchenko in Nazionale, ha confermato: "Allenare il Milan? Credo che Shevchenko un pensiero ce l'abbia fatto. Amerebbe un giorno, secondo me, tornare dove ha fatto così bene da calciatore. Io ho un'altra età, pensare a quel che potrebbe succedere tra 5 anni è troppo". 

"Per tutti e due il Milan è il Milan, casa nostra. Con Sheva il rapporto è ottimo da quando lui era ancora calciatore e io allenatore in seconda, al Milan lavoravamo insieme dopo gli allenamenti. Così quando mi ha chiamato non ho avuto dubbi, e ora ne ho ancora meno", ha dichiarato l'ex terzino del Milan.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi