UFFICIALE Tottenham Women: Alex Morgan torna negli Stati Uniti

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Era arrivata in terra inglese con l'intenzione di essere ancora protagonista e invece per Alex Morgan le cose non sono andate proprio come tutti pensavano e forse anche come lei si sarebbe aspettata. Dopo il contratto sottoscritto in estate con le Tottenham Hotspur FC Women l'attaccante statunitense ha deciso di rescindere. 

Per la giocatrice trentunenne di San Dimas, California, la conclusione dell'esperienza nella Football Association Women's Super League è arrivata dopo appena cinque presenze e comunque due reti segnate. Lei, stella del calcio femminile americano, ha voluto tornare al passato e chiudere l'esperienza europea. 

Il club londinese attraverso una nota pubblicata sul proprio sito istituzionale ha comunicato che l’attaccante ha preferito fare ritorno alla formazione delle Orlando Pride, formazione della MLS dove aveva disputato le tre stagioni precedenti (2017-2020) con un totale di 38 presenze e 14 reti segnate. La calciatrice è tornata a Orlando.

La Responsabile del calcio femminile al Tottenham Hotspur Football Club, Heather Cowan, parlando dell'addio di Morgan ha dichiarato: "Siamo stati felicissimi all'inizio della stagione quando Alex ci ha scelto come suo club per aiutarla a ritrovare la forma fisica e fare i primi passi nel calcio competitivo dopo il parto all'inizio di quest'anno. È stato un piacere avere Alex con noi durante questo periodo e l'intera squadra ha appreso molto lavorando ogni giorno con una giocatrice di altissimo livello come Alex. Auguriamo ad Alex tutto il meglio per il futuro sia a livello di club che a livello internazionale. Sarà sempre la benvenuta qui agli Spurs".


💬 Commenti