Bayern Monaco: Hainer annulla il mercato dei bavaresi

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Il Bayern Monaco, persa la Champions League, ha trovato la forza per arrivare al suo nono titolo consecutivo in Bundesliga. La formazione tedesca, formata da grandi giocatori, come tutti i grandi club internazionali, sta vivendo un momento finanziario molto negativo e questo spingerà tutti ad evitare movimenti di mercato in entrata.

A confermarlo ci ha pensato il Presidente Herbert Hainer, che ha sottolineato: "Non effettueremo acquisti costosi. Abbiamo una squadra giovane e incredibilmente forte con un enorme potenziale. Da questo punto di vista, non sono preoccupato". La società ha già messo a segno il suo grande colpo di mercato, l'acquisto del tecnico Julian Nagelsmann che arriverà dal Lipsia.

Il trentatreenne è costato 25 milioni di euro, cifra pagata dai bavaresi per avere Nagelsmann subito. Il numero uno del Bayern Monaco ha sottolineato che "le finanze del club sono state intaccate dalle tante partite giocate a porte chiuse, con circa 150 milioni di minori entrate dal marzo 2020". Da non dimenticare che il Bayern Monaco ha già acquistato Dayot Upamecano, difensore centrale del Lipsia, pagato la bellezza di 42,5 milioni di euro.


💬 Commenti