Borussia Dortmund: Haaland in partenza, ma i tedeschi non vogliono

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Erling Haaland è l'attaccante che tutti vogliono, ma che in questo momento ha il Borussia Dortmund. Il club tedesco, che ha creduto nel calciatore norvegese acquistandolo dai Red Bull Salisburgo, ha tutta l'intenzione di confermare il calciatore anche per la prossima stagione nonostante i tanti rumors che dicono il contrario.

Mino Raiola, procuratore del ragazzo, sarebbe stato intravisto in Spagna dove, in due incontri separati, avrebbe incontrato i vertici del Real Madrid e del Barcellona per valutare la possibilità della cessione del suo assistito a uno dei due club spagnoli. Haaland parla poco e aspetta novità sul proprio futuro, mentre dall'altro la società di Dortmund ha fatto sentire la propria voce.

E' stato Hans-Joachim Watzke, Amministratore delegato e capo dell'area sportiva del Borussia Dortmund, a parlare del giocatore nato a Londra: "Non abbiamo un piano alternativo. Ne discuteremo con calma insieme ad Haaland, suo padre e al suo procuratore Mino Raiola. Vogliamo che rimanga con noi anche l'anno prossimo. Non esiste un piano B". 
 


💬 Commenti