Alex Alessandrini

In estate, all'ultimo momento, l'Inter è stata capace di liberarsi dell'attaccante Mauro Icardi, ceduto al Paris Saint-Germain. Dopo una prima parte anonima il giocatore argentino ha cominciato a segnare con quella regolarità che lo aveva contraddistinto in maglia nerazzurra. Ecco perchè qualche tifoso interista ha cominciato a pentirsi della cessione di Maurito. Al momento, con la maglia della formazione parigina, l'attaccante sudamericano ha collezionato, tra Ligue 1 e Champions League, 16 presenze e segnato 13 reti. Ecco perchè secondo qualcuno...

Borja Valero è stato protagonista per una sera, una sera davvero speciale in quello che per molto tempo è stato il suo stadio, il "Franchi". Il gol segnato alla Fiorentina ha visto un giocatore concentrato sul progetto nerazzurro, senza però dimenticare il suo passato in maglia viola, una maglia che gli ha regalato tante emozioni. Ora proprio lui, proprio il centrocampista di 'riserva' di Antonio Conte, ha voglia di continuare a dimostrare di poter essere utile alla causa interista. Alejandro...

L'Atalanta dei miracoli, quella che ha stupito tutti riuscendo a qualificarsi per gli ottavi di finale di Champions League dopo aver perso le prime tre partite del girone, continua a far parlare di se. L'urna di Nyon, visti gli squadroni presenti, è stata benevola visto che la "Dea" dovrà affrontare il Valencia. Ma per un impegno che sarà storico cosa deciderà di fare la dirigenza 'orobica'? Gian Piero Gasperini, tecnico dello storico traguardo, ha chiarito di non avere necessità particolari...

Dejan Kulusevski continua a far parlare di se in ottica mercato, un mercato che vorrebbe il giocatore in direzione Inter senza neppure passare dall'Atalanta, quest'ultimo club che detiene la proprietà del cartellino del talentino. Ma in questo momento il Parma è l'unico posto dove il ragazzo vuole stare. Solo pochi giorni fa era stato il diretto interessato a sottolineare che il suo presente si chiama Parma e che a giugno farà ritorno a Bergamo. Quindi niente Inter, almeno non per...

Solo pochi giorni fa il vicepresidente del Flamengo, Marcos Braz, si era detto ottimista sulla permanenza di Gabigol in maglia rossonera, un ottimismo che dovrebbe essere vicino dal trovare l'ufficialità. "Sono sempre stato ottimista su Gabriel. Ero ottimista anche quando poche persone lo erano all'inizio dell'anno. Il progetto ha funzionato e penso che riusciremo ad averlo con noi per molto altro tempo ancora. Credo che andrà tutto bene", ha dichiarato il numero due dei "Rubo Negro". Per l'attaccante, decisivo per...

Dal suo arrivo all'Inter Lautaro Martinez ha fatto vedere a tutti, partita dopo partita, di essere un vero e proprio top player. Il calciatore argentino sta pensando al presente, ai nerazzurri e a vincere con la maglia della formazione milanese, ma i continui rumors sull'interesse per lui da parte del Barcellona potrebbero essere negativi per il club. Lautaro è un professionista, gioca per l'Inter, ma se dovesse arrivare una offerta concreta da parte del Barcellona, dove gioca il suo idolo...

La Juventus continua a monitorare il mercato in vista della prossima sessione estiva. A Gennaio la dirigenza di corso Galileo Ferraris sembra intenzionata ad intervenire solamente in uscita, ma quando si arriverà a Giugno qualcosa di importante si muoverà. L'aumento di capitale di 300 milioni di euro voluto pochi giorni fa è sintomatico per capire i progetti del club per il futuro. La società ha deciso per questa strada perchè il brand Juventus possa crescere ancora e diventare il più...

Per la Juventus si è parlato molto di possibili rinforzi. Gennaio, invece, potrebbe essere un momento di attendismo. La dirigenza vuole andare avanti con i giocatori della attuale rosa e pensare ai nuovi innesti solo per la stagione 2020-2021. A farlo presente anche il Direttore sportivo Fabio Paratici che ha allontanato una volta per tutte ogni rumors. "Come ho già detto altre volte abbiamo una rosa molto competitiva, completa, abbiamo Emre, abbiamo Khedira che comunque rientrerà, quindi non abbiamo nessuna...

La serata di Europa League, con le ultime sfide dei gironi prima dei sorteggi dei sedicesimi di finale, per le squadre italiane impegnate è finita come ci si aspettava, con una qualificazione ed una eliminazione. La Lazio di Simone Inzaghi era attesa da una prova difficilissima, impossibile, vista la vittoria del Cluj sul Celtic nell'altra partita del raggruppamento. E così per i biancocelesti è arrivata una nuova sconfitta, la quarta del percorso europeo, in casa del Rennes. Per i giocatori...

La Fiorentina sta avendo particolare difficoltà in un momento che potrebbe essere decisivo per molti. L'allenatore Vincenzo Montella sembra a tempo e secondo i ben informati il suo esonero sarebbe praticamente programmato per fine mese. Situazione diversa per alcuni giocatori che in terra toscana non hanno avuto particolare fortuna. Ma per la società la prima cosa cui pensare sarà quella di rinforzare l'attuale organico. Al momento si pensa alla possibilità di portare al "Franchi" un attaccante di peso, un giocatore...