Sassuolo Calcio: De Zerbi non vuole vedere rilassamenti

E’ un Sassuolo che in campionato viaggia a gonfie vele, ma per un gruppo come quello neroverde c’è sempre il pericolo di un rilassamento che potrebbe significare guai. Il tecnico della squadra emiliana, Roberto De Zerbi, ha spiegato il suo punto di vista chiarendo che questa squadra deve ancora crescere molto.

Della vittoria contro il Napoli rimangono i punti e il fatto di aver giocato una grande partita. Abbiamo avuto la fortuna di trovare un Napoli un po’ stanco per l’impegno in Europa League, ma secondo me abbiamo fatto una grande partita, come la volevamo fare: rispettando il Napoli e rispettando noi stessi. Abbiamo sofferto su qualche pallone perso, ma nel complesso abbiamo disputato una grande gara“, ha detto il tecnico.

Dobbiamo scendere in campo con la voglia di giocare bene, di vincere, di curare il dettaglio e senza nessuna forma di superficialità e pressapochismo. Dobbiamo viverci il momento con felicità ed entusiasmo, non tralasciando niente nell’attenzione, non pensandoci più bravi di quelli che in realtà siamo. Se dovessimo sentirci più bravi perderei la testa. Quello che abbiamo seminato e sudato in questi anni qualcosa ci sta portando, anche se ad oggi non è niente. Però la famosa crescita qualche effetto lo sta producendo“, ha concluso il mister del Sassuolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *