Champions League: Atalanta-Ajax 2-2, Zapata doppietta in rimonta

Una doppietta del colombiano Duvan Zapata ha permesso all’Atalanta di evitare una clamorosa sconfitta interna nella partita di esordio casalinga di Champions League. La squadra di mister Gian Piero Gasperini, che affrontava i temibili olandesi dell’Ajax, sono scesi in campo determinati, ma gli avversari non hanno regalato nulla.

Anzi, nella prima frazione di gioco sono proprio gli ospiti a mettere la freccia grazie a un rigore trasformato da Tadic alla mezz’ora (per un fallo evitabile di Gosens) e al raddoppio arrivato otto minuti più tardi grazie a Lassina Traoré bravo ad appoggiare in rete, nonostante l’intervento di Sportiello, da pochi passi.

Nella ripresa, però, arriva la reazione della formazione bergamasca che trova prima la rete dell’1-2 con Duvan Zapata, bravo a imporsi con uno stacco aereo al minuto 54 e poi con una azione in contropiede finalizzata dallo stesso calciatore colombiano con una staffilata che lascia senza speranze l’estremo difensore avversario Onana (60′). Nel finale l’Atalanta prova il tutto per tutto, ma il 2-2 non cambia più.

IL TABELLINO
ATALANTA-AJAX 2-2
Marcatori: 30’ rig. Tadic (Aj), 38’ L. Traoré (Aj), 9’ st e 15’ st Zapata (At)
Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Ilicic (33’ st Malinovskyi), Gomez (33’ st Muriel); Zapata. A disp.: Rossi, Gollini, Palomino, Lammers, Mojica, Depaoli, Pessina, Ruggeri, Miranchuk, A. Traoré. All.: Gasperini
Ajax (4-3-3): Onana, Mazraoui (11’ st Klaiber), Schuurs, Blind, Tagliafico; Klaassen, Tadic, Gravenberch; Antony (49’ st Labyad), L. Traoré, Neres (24’ st Promes). A disp.: Stekelenburg, Scherpen, Alvarez, Ekkelenkamp, Martinez, Brobbey. All.: Ten Hag
Ammoniti: L. Traoré (Aj), Klaassen (Aj), Ilicic (At), Mazraoui (Aj), Djimsiti (At), Malinovskyi (At)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Skomina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *