Anna Ermolaeva: il contratto con lo Zenit un sogno

Il difensore centrale della nazionale giovanile russa Anna Ermolaeva è uno degli elementi emergenti del calcio della Russian Women League. La ragazza, dopo avere firmato il suo contratto con lo Zenit Zan Pietroburgo, si è messa subito a disposizione della squadra per cercare di dare il massimo apporto possibile.

Anna Andreevna Ermolaeva, nata a Kemerovo il 17 dicembre 2000, parlando del mondo del calcio ha detto: “Mi sono appassionata al calcio all’età di 8 anni, quando ho iniziato a giocare per la squadra della scuola”. Nominata migliore difensore della Russian Women’s League nella stagione 2018, è così diventata un elemento dello Zenit.

Ermolaeva, parlando della volontà di arrivare a San Pietroburgo, ha sempre ammesso: “Volevo davvero unirmi al blu-bianco-cielo-blu, quindi quando ho sentito che c’era interesse da parte dello Zenit, ho fatto subito le valigie e sono volata a San Pietroburgo. Non ho nemmeno avuto molto tempo per salutare tutti. Ma i miei amici sono molto felici per me e mi supportano. Loro, insieme ai miei genitori, mi hanno consigliato di non perdere questa opportunità e credono che qui riuscirò a fare bene“.

La calciatrice ha anche parlato delle sue caratteristiche: “La mia posizione è di difensore centrale. Quando ho iniziato a giocare a calcio, un allenatore mi ha messo come difensore centrale e ho giocato lì per un po’. Successivamente abbiamo provato un’altra posizione, e ho iniziato a giocare come esterna sinistra di difesa. Tuttavia, alla fine, sono tornata ai compiti di difensore centrale. Sono una giocatrice veloce, posso raggiungere qualsiasi avversario e cercare di riconquistare la palla“. Non ha ancora vent’anni, ma la Ermolaeve pensa già come una giocatrice esperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *