Europa League: Young Boys-Roma 1-2, giallorossi in rimonta e vincenti

La Roma di Paulo Fonseca ha iniziato nel migliore dei modi la propria avventura in Europa League. La formazione giallorossa era impegnata in casa degli svizzeri dello Young Boys, un match sicuramente complicato e reso ancora più complicato dagli undici iniziali scelti proprio dall’allenatore portoghese.

Gli svizzeri si sono portati in vantaggio al 14’ con un rigore di Nsame. La Roma, grazie ad alcuni cambi fondamentali arrivati nella ripresa, trova il gol del pareggio al 69′ con Bruno Peres, perfettamente lanciato da Edin Dzeko che nel primo tempo aveva preso freddo in panchina. Mkhitaryan, altro panchinaro eccellente della prima frazione, nella ripresa serve il cross a Kumbulla per il definitivo sorpasso.

IL TABELLINO
YOUNG BOYS-ROMA 1-2
Marcatori: 14’ rig. Nsame (Y), 24’ st Bruno Peres (R), 29’ st Kumbulla (R)
Young Boys (3-4-3): von Ballmoos; Burgy, Lustenberger, Zesiger; Hefti, Rieder (24’ st Aebischer), Sierro (34’ st Gaudino), Maceiras; Fassnacht (20’ st Elia), Nsame (34’ st Siebatcheu), Ngamaleu (20’ st Mambimbi). A disp.: Neuenschwander, Faivre, Camara, Sulejmani, Maier, Lefort, Seydoux. All.: Seoane
Roma (3-4-3): Pau Lopez; Juan Jesus (25’ st Pellegrini), Fazio, Kumbulla; Bruno Peres, Villar (14’ st Veretout), Cristante, Karsdorp (1’ st Spinazzola); Pedro (14’ st Mkhitaryan), Borja Mayoral (14’ st Dzeko), Carles Perez. A disp.: Boer, Mirante, Ibañez, Santon. All.: Fonseca
Ammoniti: Karsdorp (R), Fazio (R), Zesiger (Y), Juan Jesus (R), Villar (R), Bruno Peres (R), Mambimbi (Y), Gaudino (Y)
Espulsi:nessuno
Arbitro: Del Cerro Grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *