Champions League: Inter-Borussia Monchengladbach 2-2, Lukaku salva tutti al 90'

All’esordio stagionale in Champions League tutti speravano di ritrovare un’Inter affamata, soprattutto dopo il ko in campionato nel derby contro il Milan e invece per la formazione nerazzurra è arrivato un nuovo stop, questa volta un pareggio che sa quasi di sconfitta. La squadra di Antonio Conte, priva anche di Hakimi (cui è stato diagnosticato il COVID), ha fatto la partita, ma il Borussia Monchengladbach ha fatto il suo dovere fino alla fine.

Ecco che così il match è stato sicuramente complicato, con l’Inter sempre con il predominio territoriale, ma incapace di affondare gli avversari. I padroni di casa si sono portati in vantaggio al 49′ con Lukaku, bravo a risolvere in mischia nell’area tedesca. Gli ospiti, però, hanno trovato il pari al 62′ su calcio di rigore concesso per un fallo di un ingenuo Vidal: è Bensebaini a trasformare.

Addirittura all’84’ arriva il sorpasso degli uomini di Rose che trovano l’1-2 con Hofmann (84′): l’Inter non ci sta e dopo un palo colpito da Lautaro Martinez il solito Lukaku segna il gol del definitivo 2-2 al 90′. Per l’Inter è un passo falso interno che potrebbe pesare. Nell’altra sfida del raggruppamento arriva però il ko interno del Real Madrid, 2-3 contro lo Shakhtar Donetsk che addolcisce la pillola nerazzurra.

IL TABELLINO
INTER-BORUSSIA MOENCHENGLADBACH 2-2
Marcatori: 4′ st e 45′ st Lukaku (I), 17′ st rig. Bensebaini (B), 39′ st Hofmann (B)
Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic (34′ st Bastoni); Eriksen (34′ st Brozovic); Sanchez (1′ st Lautaro Martinez), Lukaku. A disp.: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Boscolo Chio, Moretti, Nainggolan, Squizzato, Pinamonti. All.: Conte.
Borussia Moenchengladbach (4-3-3): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Hofmann, Kramer, Neuhaus; Embolo (29′ st Herrmann), Plea, Thuram (50′ st Wolf). A disp.: Sippel, Grun, M. Lang, Stindl, Traoré, Wendt, Jantschke, Reitz. All.: Rose.
Ammoniti: D’Ambrosio (I), De Vrij (I), Kramer (B), Handanovic (I)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Kuipers (Olanda)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *