Calciomercato Roma: Fonseca soddisfatto degli arrivi

La Roma, con un buco finanziario di oltre 200 milioni di euro, durante l’ultimo mercato estivo ha fatto quello che era nelle sue possibilità. Il nuovo presidente Dan Friedkin non ha fatto proclami ed è entrato a Trigoria quasi in punta di piedi. Ora c’è tanto lavoro da fare a cominciare da ripianare i bilanci.

E per fare certe cose è fondamentale intervenire sul mercato con grande attenzione, proprio come fatto dal club capitolino in questi ultimi mesi. Il tecnico Paulo Fonseca, consapevole della situazione, si è detto felice dei giocatori che la società è riuscita a mettergli a disposizione: “Il nuovo presidente è entrato nel club in modo molto equilibrato e realistico, per noi la loro presenza è molto importante. Il mercato? Noi allenatori non siamo mai soddisfatti. Ci sono una o due posizioni in cui avremmo potuto migliorare“.

L’allenatore portoghese ha anche chiarito: “Ora, per me, era importante avere Smalling, Pedro e Mkhitaryan e sono stati importanti gli arrivi di Kumbulla e Borja Mayoral. Penso che sarebbe stato importante l’arrivo di un giocatore per sostituire Kluivert, ma non è stato possibile. Ora non dimentichiamo che la Roma è stata senza un direttore sportivo per diversi mesi, il che ha influenzato anche i nostri movimenti sul mercato e questa figura è molto importante per costruire una squadra vincente“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *