AGSM Verona Women: Asia Bragonzi vuole solo vincere

L’AGSM Verona, dopo il successo contro la Pink Bari per 1-0, ora vuole continuare a macinare punti. La player of the match contro le pugliesi, Asia Bragonzi, autrice della rete su calcio di rigore messa a segno al 33′ minuto del primo tempo, ha parlato della squadra e della voglia del gruppo di continuare a fare bene.

La giocatrice ex Juventus Women ha dichiarato: “Tra noi e mister Pachera c’è un legame importante. Sta aiutando molto la squadra. Siamo molto unite, un gruppo un po’ tutte sceme, tutte molto giovani, tranne 2/3. Le veterane sono le peggio ma ci aiutano tanto. Ci vogliamo bene. Felicissime dei tre punti contro il Pink Bari. C’era una super tensione prima del match, era LA partita. E come queste ce ne devono essere altre ogni domenica“.

L’attaccante classe 2001, arrivata in prestito dal club bianconero ha anche aggiunto: “Tanta emozione per le prime due reti in Serie A. Anche se solo su rigore, ma arriveranno anche quelle in azione. Con le rovesciate ci provo sempre, riesco a prendere bene il tempo. Mi piacciono, magari se facessi gol. Le compagne? Non potrei fare a meno di Caterina Ambrosi, ci fa sempre sorridere ed è un gran centrale difensivo. Un’altra è Veronica Pasini, mi trovo molto bene con lei, mi è dispiaciuto subito per il suo infortunio. Jelencic mi ha impressionato, fisicamente è una bestia. Non molla mai su ogni pallone ed entra forte sull’avversaria“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *