Barcellona: Depay nel mirino, ma servono soldi che non ci sono

Memphis Depay è a un passo dal Barcellona. L’attaccante olandese, di proprietà dei francesi del Lione, dopo essere stato per pochissimo un obiettivo di mercato della Roma, sembra ora destinato a trasferirsi in Spagna, in uno dei club più prestigiosi al mondo. Il Barcellona vuole cedere per fare cassa, ma al momento tutto sembra bloccato.

Il numero uno della società transalpina, Jean-Michel Aulas, parlando proprio dell’interesse da parte della società catalana per l’attaccante oranje, ha rivelato che al Barcellona mancano soldi per concludere l’operazione: “Il presidente del Barcellona domenica mi ha detto che la società sta soffrendo molto per la crisi dovuta al Covid-19 e non aveva possibilità di fare un’offerta“.

Secondo il quotidiano olandese “Telegraaf” la società blaugrana e l’Olympique Lione avrebbero comunque raggiunto un accordo per il trasferimento dell’attaccante ventiseienne alla corte dell’allenatore Ronald Koeman. Sul piatto dell’offerta gli spagnoli hanno messo 25 milioni di euro più altri 5 cinque variabili. Le parole di Aulas rimettono tutto in gioco, ma l’operazione potrebbe concludersi grazie a un prestito con obbligo di riscatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *