Napoli Femminile: Livia Capparelli ha trovato una nuova casa

Il Napoli Femminile in estate ha portato all’ombra del Vesuvio la calciatrice Livia Michelle Capparelli. La classe 1997, ex Ravenna Women e Roma Calcio Femminile, ha accettato di buon grado questa sfida sportiva mettendosi a completa disposizione dell’allenatore. Lei, per metà romana e metà californiana, ha voglia di dare il proprio contributo.

La laterale difensiva ha dichiarato: “Il calcio femminile è un sacco bello. Non solo talento, servono strutture per crescere, oltre ad un percorso di resilienza e perseveranza. Tutte quelle che si avvicinano, si appassionano. Suono il pianoforte, mio padre la chitarra. Non pensi al resto, quando suoni: le mani vanno da sole“.

Capparelli ha anche aggiunto: “Quando giochi è come se fossi in meditazione. Il lungomare di Pozzuoli è simile ad alcune cittadine della California. Il mare mi fa sentire a casa. Il calcio femminile in Italia sta crescendo tanto“. La giocatrice spera di dare il massimo e di vedere il Napoli Femminile crescere per conquistare i primi punti in campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *