Juventus Women: Braghin frena il prossimo calcio mercato

La Juventus Women a livello nazionale sta continuando a fare vedere di essere la squadra più forte, ma nei piani del club c’è quello di primeggiare anche a livello continentale. Dopo l’exploit della Nazionale italiana agli ultimi campionati del Mondo di Francia per la formazione bianconera c’è il desiderio di alzare anche dei trofei internazionali.

La prossima stagione, però, non potrà vedere grandi arrivi. A confermarlo ci ha pensato il Direttore generale della squadra torinese Stefano Braghin: “In questo momento il progetto segue il corso iniziato nel 2017, una crescita graduale con investimenti senza perdere di vista che al momento il femminile non genera grandi ricavi“.

Sempre il dirigente juventino ha aggiunto: “La nostra idea per la prossima stagione sarà consolidare quello che abbiamo che è patrimonio importante, cercando di aggiungere alla rosa qualche caratteristica tecnica che ci manca. Nel breve periodo non credo possano arrivare calciatrici straniere top, anche se il livello di quelle che abbiamo già in rosa è di caratura internazionale. Le top attuali ora come ora sono inavvicinabili per inquadramento professionale e per norme, ma in un sistema calcio più forte a livello normativo e di ricavi ci saranno le condizioni. Per gli innesti avremmo guardato volentieri in Italia, ma in questo momento puntiamo su un paio di situazioni interessanti all’estero“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *