Fiorentina: Commisso apre ai progetti, Stadio e centro sportivo nei piani

La Fiorentina è una società che grazie all’avvento della nuova proprietà guarda al futuro con grande ottimismo. Il presidente Rocco Commisso è arrivato a Firenze con l’intenzione di fare il prima possibile quanto possibile per riportare la squadra agli antichi splendori. Il messaggio è sicuramente arrivato ai giocatori che sembrano tutti, o quasi, intenzionati a rimanere.

Anche molti dei big non hanno nessuna intenzione di cambiare aria con il solo Federico Chiesa che pensa ad un futuro lontano dallo stadio “Artemio Franchi”. E proprio lo stadio è uno dei punti di partenza della nuova Fiorentina, con il patron che è intenzionato a arrivare allo stadio di proprietà, presente e futuro per le società più importanti.

Commisso, però, non dimentica la situazione del centro sportivo. Le sue parole sono state chiare: “Il centro sportivo? Lo avremo alla fine del 2021 con qualche mese di ritardo sulla tabella di marcia. Lo stadio? La Toscana e i toscani ci vogliono bene. Lo faremo ma a prezzi ragionevoli. Questi investimenti che vogliamo fare Rocco non se li porta in America. Rimarranno in Italia e a Firenze. Vorrei che questo fosse chiaro. Mi manca tantissimo la mia famiglia viola. Spero di riabbracciare tutti il più presto possibile“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *