Calciomercato Juventus: Icardi si avvicina sempre di più ai bianconeri

Juventus e Mauro Icardi continuano a cercarsi vicendevolmente, senza, per ora, trovare un accordo. L’argentino è vicino al club bianconero da due anni, ma per varie decisioni di mercato, e dei problemi correlati alla squadra a cui appartiene il cartellino, l’Inter, non si è ancora riusciti a completare l’acquisto.

La Juventus ha prima dovuto fare i conti con dei prezzi e delle proposte di ingaggio esagerate, e poi con alcuni capricci, probabilmente nati dal fatto che due figure di spicco del club nerazzurro provengono proprio dall’ambiente juventino.

Quest’estate, tuttavia, la questione cambia. Il contratto con il PSG di rinnovo con diritto di riscatto, oltre che il completo disinteressamento dell’Inter per l’attaccante, potrebbe finalmente decretare l’arrivo di Maurito alla Juve. Il club bianconero si trova quindi a valutare le carte in tavola, quasi come in una partita di blackjack se vorremmo fare una scommessa sul calcio online, per capire in che momento effettuare la mossa giusta per l’acquisto.

Perché la Juventus dovrebbe acquistare Icardi?

Icardi è una delle poche punte pure presenti sul mercato. La situazione in attacco dei bianconeri è decisamente disastrosa. Higuain non sembra poter essere in grado di proseguire un altro anno, e la dirigenza ha fatto capire che si cercherà di vendere il giocatore, nonostante la presenza di un contratto fino al termine del 2021.

Non potendo più contare su Higuain è necessario trovare un sostituto. Icardi sembra essere la figura ideale, andando a completare un eventuale tridente con Dybala e Ronaldo abbastanza competitivo. Da evidenziare che l’argentino sembra essere anche una delle poche opzioni realmente fattibili sul mercato.

Gli altri nomi in caso di mancato arrivo potrebbero essere Benzema, il quale ha appena rinnovato un contratto, Kane o Gabriel Jesus, i cui ingaggi sono molto più che faraonici.
Resta anche l’ipotesi Milik, ma dati i rapporti tra De Laurentiis e la famiglia Agnelli la trattativa sembra essere bloccata fin dalla nascita.

Perché la Juventus non dovrebbe acquistare Icardi?

La trattativa Icardi-Juve non presenta solo dei lati positivi. Come è noto da anni, il procuratore dell’argentino, la moglie Wanda Nara, è un personaggio complicato da gestire, che spesso crea malumori e disagi con dichiarazioni scioccanti su TV e giornali.

La questione spogliatoio si complica ancora di più relativamente al carattere di Icardi. Da capitano all’Inter è riuscito a stare fuori rosa per un bel po’ di tempo e non si ha la certezza che il comportamento possa cambiare all’arrivo nella squadra bianconera. La Juve ha già fatto i conti con altri caratteri forti, come Daniel Alves, limitando nel modo migliore possibile i danni, cosa che potrebbe fare anche con l’argentino.

Nel caso in cui l’argentino dovesse approdare nel club dovrebbe fare anche i conti con la questione Cristiano Ronaldo. Difficilmente il portoghese cederà il posto di leader della squadra, motivo per cui Icardi dovrà adattarsi ai suoi movimenti.

Ricapitolando, il calciomercato estivo ha in serbo delle belle sorprese e bisognerà attendere ancora per capire se potrà finalmente essere completato questo scambio Icardi-Juve che perdura da anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *