Calciomercato Bologna: Kolarov regalo per Mihajlovic

Il Bologna del presidente Joey Saputo fino questo momento ha disputato un campionato importante raggiungendo una posizione di classifica importante. La dirigenza, dopo avere fatto alcune precisazioni per quel che riguarda le recenti scelte di mercato, ora è al lavoro per definire le operazioni della prossima estate.

Se la società felsinea riuscirà a ritrovare una qualificazione europea, cosa che non appare impossibile visti anche gli alti e bassi delle concorrenti, è molto probabile che a Luglio si avranno importanti innesti. Tra quelli ‘ipotizzati’ ve ne sarebbe uno particolarmente suggestivo legato ad Aleksandar Kolarov.

L’esterno di proprietà della Roma, in maglia giallorossa dal 2017, ha collezionato la bellezza di 89 presenze segnando anche 11 reti, a dimostrazione del fatto di non sentire i suoi 34 anni. Il calciatore serbo potrebbe valutare la possibilità di trasferirsi in terra emiliana ed essere guidato in panchina dal connazionale Sinisa Mihajlovic. Kolarov, con un contratto in scadenza a Giugno 2021, ci starebbe già pensando. Walter Sabatini, coordinatore delle aree tecniche del Bologna e del Montréal Impact, che portò Kolarov alla Roma, cercherà di convincere l’ex Manchester City.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *