Fiorentina Women's: Alice Parisi guarda al futuro del professionismo

La Fiorentina Women’s squadra che da un paio di stagioni contende lo scudetto alla Juventus Women, continua a dare il massimo con l’obiettivo di arrivare al tricolore. Tra le protagoniste della formazione toscana c’è anche la centrocampista Alice Parisi che, tra le altre cose, si è detta soddisfatta della crescita del calcio femminile.

La mediana viola ha spiegato: “Rispetto a quando ho iniziato di passi avanti se ne sono fatti, adesso godiamo di attenzione e veniamo ascoltate con tutte le responsabilità del caso. Sarebbe bello se questo fosse l’anno buono per il professionismo, ma c’è ancora tanta strada da fare. Intanto però sarebbe fondamentale dotarci delle tutele previdenziali visto che i fondi ci sarebbero, ma bisogna capire perché ancora non siano stati sbloccati“.

La Parisi ha anche aggiunto un pensiero sulla stagione della squadra: “Siamo in ballo in due competizioni e vogliamo restarci fino in fondo perché siamo nate per essere protagoniste. C’è un po’ di rammarico per aver lasciato qualche punto per strada, ma pure la Juve comunque ne ha pareggiate due. L’obiettivo minimo è comunque qualificarci per la Champions League, ma sono ottimista per il futuro anche per l’arrivo di Commisso che ha capito subito dove e come intervenire, basti vedere che ora ci alleniamo e lavoriamo con i nostri colleghi maschi. Futuro? Ho un contratto in scadenza, ma so che la società ha messo in agenda un incontro per parlarne“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *