Calciomercato Fiorentina: Igor preso perchè prospetto interessante

Il mercato di gennaio per la Fiorentina del presidente Rocco Commisso è stato quasi un ‘mercato estivo’. La dirigenza viola si è impegnata al massimo per mettere a segno una serie di operazioni di mercato in entrata per il futuro. Sono infatti arrivati calciatori giovani, di prospettiva, che potrebbero diventare dei top players.

E questo è quello che il Direttore sportivo Daniele Pradè ha sottolineato anche parlando del giovane difensore Igor. Il dirigente della Fiorentina ha raccontato come sia nata l’opportunità di portare subito il calciatore a Firenze: “Abbiamo puntato su Igor perché è un giocatore giovane, con qualità fisiche importanti. E’ un calciatore che può fare il terzo di difesa e il quinto a centrocampo. Ed è mancino, con ampi margini di miglioramento“.

Il dirigente viola ha aggiunto: “La trattativa è iniziata ad inizio gennaio e il ragazzo ci ha sempre accompagnato nella trattativa. Con Vagnati abbiamo trovato una quadratura giusta per entrambi i club, con la SPAL che si è riservata una percentuale sulla futura rivendita. C’è un bonus importante sempre a favore della SPAL alla prima gara di Igor con la Nazionale brasiliana. Ci abbiamo messo tanto tempo, poi quando loro hanno preso un altro giocatore abbiamo accelerato chiudendo l’ultimo giorno“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *