Calciomercato Parma: Radu ha accettato per aiutare la squadra

Il mese di gennaio ha visto il Parma attivo sul mercato per motivi che forse neppure la stessa società si sarebbe immaginata. Lo stesso Direttore sportivo Daniele Faggiano ha fatto capire che la riparazione è stata obbligata da scelte fatte dalla sorte e dai giocatori, come l’infortunio di Luigi Sepe e Roberto Inglese o la volontà di andarsene di Gervinho.

Uno dei rinforzi della squadra “Ducale”, Ionut Radu, ha parlato del suo trasferimento alla corte del tecnico Roberto D’Aversa e del motivo che lo ha spinto ad accettare questa nuova sfida. L’ex Genoa, ma il cui cartellino è di proprietà dell’Inter, ha detto: “Sono molto contento della scelta che ho fatto. Sono arrivato con lo stesso spirito, spirito di sacrificio, voglio lavorare e ottenere il massimo possibile. Sono qui per dare una mano e aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi“.

Il portiere ha anche aggiunto: “A me piace giocare con i piedi, è una cosa molto positiva perché al giorno d’oggi ogni grande squadra gioca con i piedi. Piano piano si vuole arrivare a quei livelli. Cosa mi ha spinto ad accettare Parma? A Genova non si è rotto niente, sono scelte tecniche che ho sempre rispettato. La prima volta che ho messo piede in campo in Italia è stato qui a Parma, ero a fare un provino qui a 15 anni poi il destino ha fatto in modo che tornassi qui e sono molto contento“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *