Calciomercato Fiorentina: Chiesa ama i viola ma partirà

Federico Chiesa, attaccante di spicco della Fiorentina, ma con i bagagli praticamente già fatti per la sua prossima squadra, ha deciso di lasciare da parte tante situazioni per pensare solamente al bene della formazione viola. Il calciatore, dopo una prima metà di stagione da dimenticare, ha deciso di allontanare i rumors di mercato.

Chiesa ha rivelato: “Mi fa sorridere il fatto che adesso sono riuscito a realizzare quello che sognavo fare da bambino, ovvero fare gol con la Fiorentina al Franchi. E anche ripercorrere la strada di mio padre. Il primo gol in serie A? Quando ho segnato non sapevo che fare. Mi ricordo perfettamente l’abbraccio di Vecino che mi disse “è tutto tuo”. Le scarpe di quella partita ce l’ho in bacheca a casa”.

Il campioncino viola ha anche ricordato l’abbraccio con il fratello più piccolo (raccattapalle proprio allo stadio “Franchi”): “Questa scena è stata quasi premeditata. Sapevo che mio fratello quella sera era fare il raccattapalle ma non sapevo in che punto preciso era. Gli dissi che se avessi fatto gol sarei andato ad abbracciarlo. Dopo aver fatto gol lo cercai per tutto il campo con i miei compagni che correvano dietro di me per abbracciarmi ma io cercavo solo lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *