Udinese Calcio

Profili Social

Descrizione

L’Udinese Calcio, meglio conosciuta come Udinese, è una società calcistica italiana con sede nella città di Udine. È tra i club più antichi d’Italia, essendo nato nel 1896, mentre la sezione calcio fu ufficialmente creata nel 1911. I colori sociali del club sono il bianco e il nero, ovvero quelli dello stemma comunale della città.

Lo scudo della squadra riprende lo stemma della nobile famiglia Savorgnan di Udine e dai due colori che compongono il simbolo dell’Udinese derivano i principali soprannomi affibbiati alla squadra, ovvero bianconeri e zebrette. I migliori risultati della sua storia a livello nazionale sono i secondi posti maturati nella Coppa Italia del 1922 e nella Serie A della stagione 1954-1955.

Il club vanta la sedicesima miglior tradizione sportiva in Italia secondo i parametri della FIGC. A livello europeo, invece, l’Udinese annovera partecipazioni alla Champions League e alla Coppa UEFA/Europa League; i migliori risultati conseguiti in campo confederale, sono la vittoria della Coppa Intertoto nel 2000 e il raggiungimento dei quarti di finale nell’edizione 2008-2009 della Coppa UEFA.

Proprietario: Giampaolo Pozzo

Presidente: Franco Soldati

Stadio: Friuli-Dacia Arena

Sito web: www.udinese.it

Colori sociali: Bianco e nero

La Juventus sembra avere pronto un piano per rinnovare il proprio centrocampo. I bianconeri, come ammesso da molti addetti ai lavori, stanno attraversando un momento particolare che nei prossimi mesi porterà sicuramente a un cambio di rotta in mediana. Sembra volgere al termine l'avventura in bianconero di Miralem Pjanic, giocatore che non rientra nei piani della società. Il Direttore sportivo Fabio Paratici starebbe cercando di inserire il cartellino dell'ex Roma in una operazione di prestigio. Si parla con sempre maggiore...

In casa Udinese ci sono un paio di giocatori che hanno molto mercato e la dirigenza bianconera, proprio per questo motivo è sicura che a fine stagione dalle sue cessioni eccellenti potrà ricavare molti milioni. In particolare in questo momento i rumors di mercato parlano del possibile futuro del portiere Juan Musso. Il numero uno argentino, che tra i palli della formazione friulana ha dimostrato di essere un fattore, è finito nel mirino dell'Inter. In corso Vittorio Emanuele si starebbe...

La stagione dell'Udinese ha vissuto di molti alti e bassi, ma nonostante questo la rosa bianconera dimostra di avere grandi giocatori che fanno gola a molte società. Di Rodrigo De Paul si è parlato e si continuerà a parlare, visto che in estate dovrebbe fare i bagagli, finalmente, per un top club. Discorso diverso per l'estremo difensore Musso, per il quale si sarebbe attivata concretamente l'Inter, sempre alla ricerca di un erede di Samir Handanovic: sembra invece molto forte la...

Jens Stryger Larsen, difensore danese di proprietà dell'Udinese, potrebbe lasciare il club bianconero per provare una nuova esperienza professionale. Il calciatore classe 1991 di Sakskobing ha molte pretendenti. La sua ottima stagione potrebbe spingerlo in Spagna, ma anche nella Premier League inglese. Il giocatore, però, avrebbe il desiderio di poter rimanere nel massimo campionato italiano. Secondo le fonti di mercato per lui, infatti, si starebbe aprendo una porta verso la Fiorentina. Come è noto, infatti, il club gigliato toscano starebbe...

Come è noto l'Inter è alla ricerca dell'erede di Samir Handanovic che ovviamente non può essere eterno. Il prossimo portiere della formazione nerazzurra potrebbe essere uno dei talenti emergenti del calcio italiano. Tra i nomi seguiti ci sarebbe anche quello dell'attuale numero uno dell'Udinese. Juan Musso, accostato al club milanese già alcuni mesi fa, è tornato a far parlare di se e a Giugno potrebbero esserci novità importanti. L'estremo difensore dei friulani non vuole essere distratto dal mercato, ma il...

L'Udinese di questa stagione sta cercando di fare del proprio meglio per riuscire ad evitare il più possibile la vicinanza alla zona retrocessione. La squadra di Gotti vuole vincere più partite possibili e per farlo servirà la qualità di tutti i singoli, a cominciare dal talento argentino Rodrigo De Paul. Il giocatore, che sul finire della passata stagione aveva salutato tutto il pubblico di fede bianconera pensando all'addio, è poi rimasto in terra friulana. Una sorpresa anche per lo stesso...

Per il calcio italiano è sicuramente un brutto momento, un momento che vede il coronavirus come ostacolo principale alla disputa delle sfide a livello nazionale. C'è ovviamente preoccupazione, ma il difensore centrale dell'Udinese Sebastien De Maio ha preferito parlare solo di calcio giocato. L'ex Bologna ha sottolineato: "Riguardo ai rinvii della partite, a noi giocatori basta che qualsiasi decisione venga presa tempestivamente e irrevocabilmente, in modo da darci la certezza su quale sarà la prossima avversaria da affrontare. I tifosi...

L'Udinese dopo molte difficoltà ha trovato in Luca Gotti il tecnico che potrebbe condurre la squadra alla salvezza, ma la strada da percorrere è ancora lunga anche se l'organico bianconero dovrebbe essere in grado di concludere la stagione senza amare sorprese. Proprio l'allenatore, emerso a sorpresa, ha fatto alcune considerazioni sulla situazione: "Salvezza? Dobbiamo guardare a noi stessi, specie dopo un turno di campionato in cui ci sono state tante vittorie delle squadre nella parte bassa della classifica". Il mister...

Il numero uno dell'Udinese, Juan Musso, è seguito già da qualche tempo dai grandi club italiani ed europei. Il portiere, che in maglia bianconera ha dimostrato di avere tutte le qualità per emergere, sta conservando il self control per lavorare con tranquillità anche se lui stesso sa che cosa potrebbe riservargli il futuro. Proprio Musso ha voluto soffermarsi sull'Udinese e sui risultati della squadra friulana spiegando: "Io sono contento per la squadra perché abbiamo provato a vincere, abbiamo giocato bene,...

L'Udinese continua a lottare consapevole che la salvezza non è ancora raggiunta. Il campionato, con tre punti in palio per partita, può regalare clamorosi capovolgimenti di classifica tanto che proprio l'allenatore dei friulani, Luca Gotti, ha deciso di lanciare un messaggio a tutto il gruppo bianconero. Il mister ha sottolineato: "Noi eravamo consapevoli che le squadre sotto di noi hanno la potenzialità per fare molti punti, ma non ci sentivamo salvi prima e non ci sentiamo retrocessi ora. Dobbiamo essere...