Torino Football Club

Profili Social

Descrizione

Il Torino Football Club, meglio noto come Torino, è una società calcistica italiana con sede nella città di Torino. Il club, rifondato di recente nel 2005, è la continuazione dello storico sodalizio sorto nel 1906 dalla fusione tra il Football Club Torinese e soci dissidenti del Foot-Ball Club Juventus, e denominato Foot Ball Club Torino sino al 1936, Associazione Calcio Torino fino al 1943, dal 1945 al 1958 e ancora dal 1959 al 1977.

Nel 1944 il club assume la denominazione di Torino FIAT, poi di Associazione Calcio Talmone Torino nel 1958-59 e Torino Calcio dal 1977 al 2005. Il Torino vanta la conquista di 7 campionati italiani compresa una striscia di 5 titoli consecutivi all’epoca del Grande Torino, che fu riconosciuta come una delle squadre più forti degli anni ’40.

Nel suo palmarès nazionale figurano 5 Coppe Italia, mentre in ambito internazionale il club ha vinto la Coppa Mitropa nel 1991; nella stagione 1991-1992 il Torino, raggiungendo la finale di Coppa UEFA, conquistò il suo maggior risultato in una competizione UEFA. Il Torino, inoltre, è stato la prima squadra italiana a centrare un double nazionale nella stagione 1942-43. I soprannomi della squadra sono Toro e i Granata per il colore sociale che ne contraddistingue la maglia.

Presidente: Urbano Cairo

Stadio: Olimpico Grande Torino

Sito web: www.torinofc.it

Colori sociali: Granata

Il Torino non sta attraversando un periodo troppo positivo. Le ultime uscite hanno fatto vedere una squadra in difficoltà tanto che la posizione del tecnico Walter Mazzarri appare in bilico nonostante le parole confortanti del presidente Urbano Cairo. Intanto uno dei protagonisti sul campo ha preso la parola per fare il punto sulla squadra. Il difensore del Torino Emiliano Moretti ha commentato la sconfitta contro l'Atalanta dicendo: "Sapevamo che ci attendeva una sfida difficile. Siamo stati molto bravi a reagire...

Le voci di mercato su un possibile addio al Torino da parte di Andrea Belotti si susseguono. Il calciatore, nonostante una stagione non proprio esaltante, sarebbe finito nei piani del Milan che già nella passata estate era stato vicino ai rossoneri che poi, all'ultimo, decisero di ripiegare su Nikola Kalinic. Il "Gallo" che la scorsa estate aveva per l'estero una clausola rescissoria di 100 milioni di euro, potrebbe essere intenzionato a cambiare aria per rilanciarsi. Intanto il tecnico dei granata...

Il Torino, oltre all'attaccante Andrea Belotti, ha in rosa altri giocatori di qualità. Tra questi va sicuramente annoverato anche il centrocampista esterno offensivo Simone Edera. Il ragazzo, che ha già dato dimostrazione delle sue qualità segnando anche gol importanti, è finito nel mirino di diversi club. Per caratteristiche una delle società maggiormente interessate a lui sarebbe il Napoli del presidente Aurelio De Laurentiis, anche se il patron dei campani come primo obiettivo estivo avrà il talento della Fiorentina Federico Chiesa....

Il Torino del prossimo anno potrà ancora contare sul contributo offensivo dell'attaccante Andrea Belotti. Il giocatore, dopo una stagione non proprio da incorniciare, infatti, avrebbe deciso, d'accordo con i vertici del club granata, di vivere una ulteriore stagione con la maglia della storia squadra piemontese. L'allenatore del Torino Walter Mazzarri, parlando proprio del "Gallo" ha detto: "Ha avuto dei picchi, gare buone e altre meno buone. Spero che domani faccia una gara all'altezza, al di là del gol. Ha oscillato...

La stagione del Torino, dopo un passaggio decisamene a vuoto, è tornata in attivo anche se ad Agosto in molti si aspettavano qualcosa di diverso. L'esonero di Sinisa Mihajlovic e l'arrivo in panchina di Walter Mazzarri hanno condizionato il gruppo granata che ora, però, sembra aver trovato il giusto equilibrio. Salvatore Sirigu, portiere del Torino, ha fatto alcune personali considerazioni sulla società: "Cairo? Mi sembra uno che non voglia fare il passo più lungo della gamba e magari nel calcio...

Il bomber del Torino Andrea Belotti in questa stagione è venuto decisamente a mancare. L'ex Palermo, dopo la passata stagione vissuta sugli scudi, si è ritrovato a vivere un anno da dimenticare. Tra infortuni e pochi gol segnati il calciatore è diventato l'ombra di se stesso. Nonostante ciò il presidente del Torino Urbano Cairo non sembra avere nessuna intenzione di perdere l'attaccante in estate. E' stato proprio il numero uno della società a spiegare il proprio pensiero iniziando però da...

Il Torino probabilmente non ha avuto la possibilità di godere appieno del calciatore M'Baye Niang, considerato da molti come un vero talento, ma in casa granata vi è la consapevolezza che il giocatore ex Milan e Genoa sia un elemento sul quale puntare per il futuro, anche quello del prossimo anno. Niang in campionato ha segnato poco non riuscendo a sostituirsi al quasi sempre assente Andrea Belotti, ma nonostante questo la dirigenza non appare intenzionata a privarsene. Anzi, lo stesso...

Il ventiseienne di Novi Pazar, Adem Ljajic, potrebbe essere uscito dal tunnel. Il centrocampista offensivo del Torino, dopo un lungo periodo in ombra è tornato a far parlare di se grazie al gol partita segnato in campionato contro l'Inter. Il suo apporto alla squadra potrebbe essere importantissimo anche in futuro, ed è per questo, infatti, che dopo alcuni rumors negativi, il futuro del giocatore potrebbe essere ancora in maglia granata. Nel frattempo ecco arrivare le parole del tecnico del Torino...

La scorsa estate uno dei nomi che maggiormente hanno fatto parlare di se è stato quello dell'attaccante del Torino Andrea Belotti. Il giocatore, però, nonostante le tante richieste, è stato 'costretto' a rimanere alla corte del presidente Urbano Cairo per "Colpa" della clausola rescissoria per l'estero di 100 milioni di euro. Ora, proprio il numero uno della società piemontese, dopo un'annata non proprio all'altezza, starebbe valutando la possibilità di apportare qualche modifica al contratto del "Gallo". Il presidente del Torino...

Finalmente il Torino di Walter Mazzarri ha trovato quel successo che serviva per restituire convinzione al gruppo granata. L'1-0 con cui la squadra si è imposta sull'Inter ha dato sicuramente nuova linfa che permetterà a tutti di dare il massimo da qui alla fine del campionato. L'occasione ha portato anche a una conferma di mercato visto che il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha fatto il punto su un calciatore in particolare: "Riscatto su N’Koulou? È automatico in base al...