Torino Football Club

Profili Social

Descrizione

Il Torino Football Club, meglio noto come Torino, è una società calcistica italiana con sede nella città di Torino. Il club, rifondato di recente nel 2005, è la continuazione dello storico sodalizio sorto nel 1906 dalla fusione tra il Football Club Torinese e soci dissidenti del Foot-Ball Club Juventus, e denominato Foot Ball Club Torino sino al 1936, Associazione Calcio Torino fino al 1943, dal 1945 al 1958 e ancora dal 1959 al 1977.

Nel 1944 il club assume la denominazione di Torino FIAT, poi di Associazione Calcio Talmone Torino nel 1958-59 e Torino Calcio dal 1977 al 2005. Il Torino vanta la conquista di 7 campionati italiani compresa una striscia di 5 titoli consecutivi all’epoca del Grande Torino, che fu riconosciuta come una delle squadre più forti degli anni ’40.

Nel suo palmarès nazionale figurano 5 Coppe Italia, mentre in ambito internazionale il club ha vinto la Coppa Mitropa nel 1991; nella stagione 1991-1992 il Torino, raggiungendo la finale di Coppa UEFA, conquistò il suo maggior risultato in una competizione UEFA. Il Torino, inoltre, è stato la prima squadra italiana a centrare un double nazionale nella stagione 1942-43. I soprannomi della squadra sono Toro e i Granata per il colore sociale che ne contraddistingue la maglia.

Presidente: Urbano Cairo

Stadio: Olimpico Grande Torino

Sito web: www.torinofc.it

Colori sociali: Granata

In questo momento di pre-mercato, molte società sono al lavoro per capire come ci si dovrà muovere nelle prossime settimane. Il Torino del Presidente Urbano Cairo ha sicuramente molti nodi da slegare tanto che l'attuale rosa, che ha clamorosamente sbagliato la stagione, potrebbe essere rivisitata in molti elementi. Sembrano certe le riconferme di Ansaldi e De Silvestri, come anche quella di Andrea Belotti, giocatore considerato fondamentale per gli schemi granata. Il club non ha nessuna intenzione di cederlo e solo...

Nei giorni scorsi i rumors di mercato avevano aperto ad un possibile addio di Andrea Belotti al Torino, ma in queste ultime ore il nome dell'attaccante sembra essere uscito da tutte le indiscrezioni su una sua partenza grazie alle dichiarazioni del nuovo Direttore sportivo granata Davide Vagnati. Il neo dirigente del Torino, imbeccato proprio sul futuro del giocatore, ha chiarito che il "Gallo" rimarrà al suo posto e che non esistono trattative ne per una cessione onerosa ne per possibili...

Il presidente Urbano Cairo, dopo il fallimento di questa stagione, ha tutta l'intenzione di rimediare e di rifondare la squadra granata partendo da alcuni punti fermi. Tra questi ci sarà ancora una volta Andrea Belotti, punta di diamante dell'attacco al quale sarà affiancato un altro giocatore di qualità. Sembra in partenza Simone Zaza, che ha deluso le aspettative. Intanto il Direttore sportivo Vagnati è al lavoro per definire gli accordi per i rinnovi considerati come i più importanti. La squadra...

Il Torino ha vissuto una stagione particolarmente travagliata e dopo risultati deprecabili e un esonero, quello di mister Walter Mazzarri, che ad inizio stagione pareva impossibile, ora l'obiettivo è quello di ricostruire partendo da basi solide. Negli ultimi tempi, visto proprio quanto accaduto in questi mesi, in molti hanno messo in discussione anche il futuro in granata di Andrea Belotti. L'attaccante, pezzo pregiato della rosa della società piemontese, non ha mai parlato di addio ne tanto meno lo ha fatto...

Andrea Belotti, punto di riferimento del Torino di queste ultime stagioni, potrebbe essere destinato a lasciare la formazione granata al termine di questo convulso campionato. Il giocatore, che continua ad avere mercato nonostante l'ultima non sia stata la sua migliore stagione, potrebbe valutare un cambio di maglia se dai vertici del club non arriveranno garanzie. L'ultima annata doveva essere la migliore del Torino, almeno secondo i piani del presidente Urbano Cairo, ma alla fine le decisioni prese la scorsa estate...

Come era stato annunciato i giorni scorsi il Torino ha ingaggiato Davide Vagnati che avrà il ruolo di nuovo Responsabile dell'area tecnica dei granata. Il colpo di mercato è arrivato così come previsto e secondo i ben informati l'arrivo dell'ex SPAL potrebbe essere l'anticipazione di un prossimo futuro alla corte del presidente Urbano Cairo anche del tecnico Leonardo Semplici. Nel frattempo la società piemontese ha ufficialmente annunciato l'arrivo di Vagnati con il seguente comunicato: "Il Torino Football Club è lieto...

Dopo la deludente stagione il Torino ha deciso di esonerare Walter Mazzarri per affidare la panchina al tecnico Moreno Longo. Il presidente Urbano Cairo, almeno per il momento non sembra intenzionato a guardare troppo avanti anche se per il futuro della squadra è ipotizzabile che sarà chiamato un nuovo tecnico. Longo non ha l'esperienza e il carisma che serve ai granata tanto che secondo alcune fonti il club piemontese si sarebbe già attivato alla ricerca di una nuova guida tecnica....

Il Bologna deve rinforzare la difesa e il primo nome sulla lista della spesa del Direttore sportivo Riccardo Bigon resta quello del brasiliano Lyanco. Per il giocatore di proprietà del Torino sembrano aprirsi alcune ulteriori dinamiche che potrebbero restituirlo al tecnico Sinisa Mihajlovic. Il giocatore non vuole rimanere in maglia granata e questo starebbe favorendo la trattativa con i felsinei, pronti a mettere sul piatto una cifra vicina ai 10 milioni di euro, ma pagabile in due anni. I vertici...

Il Torino che i tifosi hanno seguito quest'anno ha dimostrato di essere una squadra che strada facendo si è persa. I giocatori, che il presidente Urbano Cairo ha deciso di tenere senza smembrare il gruppo dell'anno precedente, si sono disuniti e dopo due terzi di stagione la squadra granata si è trovata impantanata in una zona di classifica inaspettata. Ecco perchè i vertici del club per il futuro starebbero già pensando ad alcune mosse che possano restituire fame all'intero gruppo....

Il Bologna continua a guarda al mercato in vista della prossima stagione con alcuni obiettivi ben chiari. Il tecnico Sinisa Mihajlovic ha indicato alla dirigenza i ruoli che dovranno essere rinforzati, a cominciare dalla difesa. La retroguardia avrà bisogno di centrali, ma anche di esterni duttili e in grado di adattarsi alle richieste del serbo. Ma, lasciando aperte le ricerce sui profili più indicati, la società felsinea starebbe cercando di definire l'acquisto del difensore centrale Lyanco. Il giocatore, che non...