Torino Football Club

Profili Social

Descrizione

Il Torino Football Club, meglio noto come Torino, è una società calcistica italiana con sede nella città di Torino. Il club, rifondato di recente nel 2005, è la continuazione dello storico sodalizio sorto nel 1906 dalla fusione tra il Football Club Torinese e soci dissidenti del Foot-Ball Club Juventus, e denominato Foot Ball Club Torino sino al 1936, Associazione Calcio Torino fino al 1943, dal 1945 al 1958 e ancora dal 1959 al 1977.

Nel 1944 il club assume la denominazione di Torino FIAT, poi di Associazione Calcio Talmone Torino nel 1958-59 e Torino Calcio dal 1977 al 2005. Il Torino vanta la conquista di 7 campionati italiani compresa una striscia di 5 titoli consecutivi all’epoca del Grande Torino, che fu riconosciuta come una delle squadre più forti degli anni ’40.

Nel suo palmarès nazionale figurano 5 Coppe Italia, mentre in ambito internazionale il club ha vinto la Coppa Mitropa nel 1991; nella stagione 1991-1992 il Torino, raggiungendo la finale di Coppa UEFA, conquistò il suo maggior risultato in una competizione UEFA. Il Torino, inoltre, è stato la prima squadra italiana a centrare un double nazionale nella stagione 1942-43. I soprannomi della squadra sono Toro e i Granata per il colore sociale che ne contraddistingue la maglia.

Presidente: Urbano Cairo

Stadio: Olimpico Grande Torino

Sito web: www.torinofc.it

Colori sociali: Granata

Il Torino targato Walter Mazzarri in questa stagione non ha funzionato e per l'allenatore toscano è arrivato l'inevitabile esonero dopo 17 reti subite in quattro partite. Ora alla guida dei granata è arrivato Moreno Longo, ma attenzione anche alle situazioni di mercato per quel che riguarda alcuni giocatori. E' stato il presidente Urbano Cairo, imbeccato sulla questione, a fare un appunto sull'attaccante principe della squadra Andrea Belotti e sul numero uno Salvatore Sirigu. Il patron, parlando del futuro dei due...

Il giorno che tutti attendevano è arrivato. Walter Mazzarri è stato esonerato e il suo sostituto è Moreno Longo. E' tutto ufficiale tanto che il nuovo allenatore granata si è già presentato annunciando i punti sui quali dovrà lavorare approfonditamente per recuperare nei giocatori il 'cuore Toro'. Nella nota che ha portato al divorzio da Mazzarri si può leggere che il tecnico e il presidente Urbano Cairo "dopo una approfondita analisi sull'insieme di situazioni venutesi ormai a creare, hanno condiviso...

Alessandro Matri, attaccante italiano dalla grande esperienza, dopo i sei mesi non proprio idilliaci con la maglia del Brescia è tornato sul mercato. Il calciatore, attualmente svincolato, sembrava essere destinato a fare ritorno al Sassuolo, ma l'operazione con la società emiliana neroverde non si è concretizzata. Il giocatore ha parlato con positività della possibilità di trasferirsi al Parma, altra società emiliana, dicendo: "Ero qui per firmare delle carte col Brescia. Rescissione consensuale. Ero fuori dal progetto non aveva senso continuare....

Il Milan, dopo avere ceduto molti giocatori, in chiusura di calciomercato ha annunciato il ritorno di Diego Laxalt, che era in prestito al Torino, e l'acquisto del giovane Alexis Saelemaekers. Il club milanese, per il ritorno dell'uruguagio, ha emesso il seguente comunicato: "AC Milan comunica il rientro anticipato dal prestito al Torino FC di Diego Sebastián Laxalt. Bentornato Diego!". Il Milan, attraverso un comunicato ufficiale, ha anche accolto in rossonero il giocatore che arriva dall'Anderlecht: "AC Milan comunica di aver...

La SPAL, dopo la convincente vittoria in casa dell'Atalanta, sta ora pensando al mercato in entrata. Il tecnico Leonardo Semplici ha sempre parlato della necessità di avere a disposizioni altri giocatori e nelle ultime ore la dirigenza si è attivata per accontentare il mister e per garantirgli un gruppo in grando di raggiungere ancora una volta la salvezza. Il patron della SPAL Simone Colombarini, ha parlato di mercato chiarendo la situazione relativa al difensore Kevin Bonifazi e all'attaccante Iago Falque:...

In estate il presidente del Torino Urbano Cairo aveva deciso di cambiare poco o niente. La rosa è stata ritenuta all'altezza delle ambizioni e con un paio di innesti tutto avrebbe dovuto filare per il meglio, ma qualcosa non ha funzionato. Ora, dopo un paio di risultati utili, la formazione granata vuole pensare positivamente al futuro. Tra i giocatori che nei primi mesi ha reso di meno c'è Simone Verdi, prelevato dal Napoli forse troppo tardi. Il calciatore ha sempre...

In questo momento, a poco piùdi un mese dall'apertura del mercato di riparazione del mese di gennaio, tutti i club sono abbondantemente al lavoro per cercare di definire alcune operazioni in entrata ed altre in uscita. Non è da meno il Torino che dopo una prima parte di campionato non proprio entusiasmante sta lavorando ad alcune mosse. Il presidente Urbano Cairo, punto di riferimento granata, ha fatto alcune considerazioni: "Io in passato vicino all'ingresso nel Milan vista l'amicizia con Berlusconi?...

Il Bologna sta affrontando un momento molto complicato. Nonostante le belle partite la squadra felsinea nelle ultime nove partite di campionato ha conquistato solamente cinque punti. Senza Sinisa Mihajlovic la squadra non riesce ad avere una guida da seguire e così ecco arrivare sconfitte pesanti a livello di classifica. Ecco perchè qualcuno dovrà porre rimedio a questa situazione. L'allenatore rimane una priorità, ma al tempo stesso la società dovrà lavorare al mercato del prossimo mese di gennaio. Il Direttore sportivo...

Il Torino è uscito dallo stadio "Rigamonti" di Brescia con un successo rotondo, ma questo non deve spingere a troppa euforia anche perchè l'attuale squadra lombarda si trova all'ultimo posto della classifica di Serie A. Per i granata si tratta comunque di una iniezione di fiducia che dovrà trovare riscontro in un valido mercato di riparazione. Il presidente Urbano Cairo ha compreso la situazione ed ora Gennaio sarà fondamentale per completare al meglio la rosa in quei ruoli che mancano...

Il Torino sta attraversando un momento complicato che sta mettendo in discussione le certezze che in estate aveva la dirigenza. La società, infatti, quando sarebbe stato possibile, ha preferito confermare i suoi migliori giocatori aggiungendo alla rosa solo un paio di innesti di qualità come Verdi e Laxalt, giocatori che ad oggi hanno però dato ben poche soddisfazioni. Ecco così arrivare le parole del presidente Urbano Cairo che ha fatto il punto sul momento della squadra, ma anche sul mercato...