Torino Football Club

Profili Social


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/calcioline/public_html/wp-content/plugins/halo5/controllers/facebook-profile-shortcode-controller.php on line 40

Descrizione

Il Torino Football Club, meglio noto come Torino, è una società calcistica italiana con sede nella città di Torino. Il club, rifondato di recente nel 2005, è la continuazione dello storico sodalizio sorto nel 1906 dalla fusione tra il Football Club Torinese e soci dissidenti del Foot-Ball Club Juventus, e denominato Foot Ball Club Torino sino al 1936, Associazione Calcio Torino fino al 1943, dal 1945 al 1958 e ancora dal 1959 al 1977.

Nel 1944 il club assume la denominazione di Torino FIAT, poi di Associazione Calcio Talmone Torino nel 1958-59 e Torino Calcio dal 1977 al 2005. Il Torino vanta la conquista di 7 campionati italiani compresa una striscia di 5 titoli consecutivi all’epoca del Grande Torino, che fu riconosciuta come una delle squadre più forti degli anni ’40.

Nel suo palmarès nazionale figurano 5 Coppe Italia, mentre in ambito internazionale il club ha vinto la Coppa Mitropa nel 1991; nella stagione 1991-1992 il Torino, raggiungendo la finale di Coppa UEFA, conquistò il suo maggior risultato in una competizione UEFA. Il Torino, inoltre, è stato la prima squadra italiana a centrare un double nazionale nella stagione 1942-43. I soprannomi della squadra sono Toro e i Granata per il colore sociale che ne contraddistingue la maglia.

Presidente: Urbano Cairo

Stadio: Olimpico Grande Torino

Sito web: www.torinofc.it

Colori sociali: Granata

Iago Falque, giocatore offensivo del Torino, aspetta novità dalla società per sedersi al tavolo e sottoscrivere il rinnovo contrattuale. Il calciatore di Vigo, ha dimostrato di essere fondamentale per la squadra e per gli schemi tattici di mister Walter Mazzarri e proprio per questo motivo il presidente granata Urbano Cairo sta per chiudere per il prolungamento. Il classe 1990 spagnolo ha personalmente preso la parola per spiegare a che punto è la trattativa: "Il rinnovo? Siamo vicini all'accordo. Ne stiamo...

Il Torino potrebbe essere molto vicino all'acquisto del talentino della SPAL Manuel Lazzari. Il giocatore che ha già conquistato la Nazionale azzurra sta facendo grandi progressi che certo non passano inosservati e proprio il club granata sarebbe molto vicino al classe 1993. Il presidente del "toro" Urbano Cairo, in riferimento ai rumors che parlano di un accordo per il passaggio del giocatore in maglia granata dalla prossima stagione, ha solo dichiarato: "Lazzari bloccato per il futuro? Non stiamo pensando minimamente...

Il Torino del presidente Urbano Cairo e del sanguigno tecnico Walter Mazzarri continua nel suo percorso di crescita. Tra le più belle sorprese di questo inizio di stagione va sicuramente annoverato anche il centrocampista Ola Aina che sta mettendo in mostra tutte le proprie qualità. Il calciatore, arrivato durante l'estate grazie al prestito concesso dal Chelsea, è felice dell'impatto avuto sul campionato italiano. Il giocatore di proprietà dei "Blues" ha detto: "Sono arrivato da poco, sono molto felice di essere...

Il Torino di Walter Mazzarri sta migliorando e anche il presidente Urbano Cairo è soddisfatto di quanto visto in campo e dei risultati della squadra che, nonostante le polemiche arbitrali, va avanti per la sua strada. Il numero uno del club ha precisato: "Questo Torino mi soddisfa anche se tutto è migliorabile". Cairo ha proseguito dicendo: "Siamo a tre punti dalla Champions e su 8 partite abbiamo avuto 4 partite in cui ci hanno fatto arrabbiare con gli arbitraggi. Dalla...

Il Torino venerdì sera ha superato il Frosinone per 3-2, ma quanta fatica. E per il tecnico dei granata Walter Mazzarri è stato il momento di mettere i puntini sulle i. Il mister ha contestato aspramente la decisione dell'arbitro Pezzuto sul gol di Goldaniga, rete arrivata dopo una carica ricevuta dal portiere Sirigu. Secondo Mazzarri il direttore di gara e gli assistenti avrebbero avuto un atteggiamento "brutto e strano". Dunque nessuna festa per i tre punti conquistati, piuttosto una polemica...

Il Torino ha trovato tre punti importanti contro il Chievo Verona grazie al gol di Simone Zaza. Ma qualcuno si domanda, a quando una partita nella quale andranno contemporaneamente a segno l'ex attaccante di Valencia e Juventus e Andrea Belotti? Il presidente dei granata Urbano Cairo ha spiegato: "Non è importante chi giochi, ma che la squadra funzioni. E perché funzioni il mister deve essere convinto. Quello che conta per me è che sia lui a decidere quando far giocare...

Il Torino è riuscito ad imporsi in casa del Chievo Verona grazie ad una rete del ritrovato Simone Zaza. Il giocatore, rientrato in Italia dopo l'esperienza spagnola, ha segnato una rete importantissima che da morale allo stesso attaccante e a tutto il gruppo granata. Proprio Zaza, dopo il successo di Verona, ha detto: "Sono contento per la vittoria e per il gol, mi sono finalmente sbloccato. È normale che quando si arriva in un ambiente nuovo si possano trovare alcune...

Dopo la caduta interna contro il Napoli la squadra di Walter Mazzarri si è dimostrata pronta nel match esterno in casa dell'Atalanta. Il gruppo granata si è presentato a Bergamo con l'intenzione di vincere, ma i nerazzurri si sono dimostrati arcigni impedendo agli avanti avversari di trovare la via della rete. Daniele Baselli, centrocampista del Torino, ha detto la sua sull'atteggiamento avuto dalla squadra dopo la caduta casalinga con i partenopei: "Il mio ruolo oggi? Ho seguito i dettami tattici...

Era il mese di agosto quando M'baye Niang è stato ceduto dal Torino ai francesi del Rennes. Il calciatore, che era arrivato in Italia al Milan con la nomea di essere un attaccante di grande prospettiva, non ha mai confermato le attese rimanendo in una sorta di limbo. Ora, però, il calciatore transalpino si è detto soddisfatto della scelta fatta in estate, che gli ha restituito il sorriso e la voglia di giocare: "In Italia era diventato tutto molto complicato....

Contro il Napoli tutti hanno probabilmente assistito al peggior Torino della stagione, e Walter Mazzarri, tecnico dei granata, dopo la caduta casalinga, voleva che i suoi dessero una prova d'orgoglio contro l'Atalanta rivelazione delle ultime stagioni. L'allenatore del Torino ha detto: "C'e' stata un'assunzione di responsabilità collettiva, e sottolineo collettiva. Adesso bisogna pensare alla prossima partita. Capita giocando in questo reparto che si facciano grandi prove e poi si paghi il minimo errore". Mazzarri ha anche spiegato: "Ma a cambiare...