Unione Sportiva Sassuolo Calcio

Profili Social

Descrizione

L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio, nota più semplicemente come Sassuolo, è una società calcistica italiana con sede nella città di Sassuolo, ubicata nella provincia di Modena. La società venne costituita nel 1920. I suoi colori sociali sono il nero e il verde, da cui il soprannome di neroverdi.

Tra gli altri soprannomi Sasòl (“Sassuolo” in dialetto modenese). Dopo aver usufruito per decenni dello stadio Enzo Ricci di Sassuolo, e aver poi brevemente giocato sul manto dello stadio Alberto Braglia di Modena, dal 2013 i neroverdi disputano le loro partite casalinghe al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il Sassuolo si trova al 44º posto della classifica perpetua della Serie A dal 1929, che tiene conto di tutte le squadre che hanno militato almeno una volta nella massima serie. È entrato nel ristretto gruppo di squadre, non appartenenti a città capoluogo di provincia in grado di raggiungere la massima categoria calcistica italiana a girone unico. Il miglior piazzamento ottenuto in Serie A è il 6º posto della stagione 2015-16, grazie al quale ha raggiunto per la prima volta nella sua storia la qualificazione alle coppe europee. Il Sassuolo ha vinto un campionato di Serie B, uno di C1 e una Supercoppa di Serie C1.

Proprietario: Giorgio Squinzi

Presidente: Carlo Rossi

Stadio: Mapei Stadium (Reggio Emilia)

Sito web: www.sassuolocalcio.it

Colori sociali: Nero e Verde (Strisce)

Il Sassuolo viene considerato da molti un'isola felice e sicuramente potrebbe confermare la cosa anche l'allenatore Roberto De Zerbi che ha deciso di rimanere sulla panchina degli emiliani nonostante fossero giunte diverse offerte. Il club ha un presidente attento come Giorgio Squinzi, che pensa si alla squadra, ma anche ai conti. Va considerato che il club ha confermato ancora una volta la categoria riuscendo a cedere giocatori di qualità. Ma un giocatore di grande qualità ha deciso di sposare la...

Il Sassuolo ha voglia di stupire e con il mercato fatto in estate l'obiettivo potrebbe anche essere raggiunto. Se poi dovesse continuare a segnare con questa continuità il leader dei neroverdi Domenico Berardi allora tutto potrebbe diventare possibile. Attenzione però ai cali di concentrazione come accaduto a Roma contro i giallorossi. Il tecnico Roberto De Zerbi deve lavorare molto, ma è consapevole di avere per le mani un gruppo di giocatori con molte qualità, compreso il nuovo arrivato Pedro Obiang....

Domenico Berardi, dopo un periodo piuttosto buio, è tornato decisivo in campionato, dimostrando di avere fatto la scelta personale di rimanere ancora in terra emiliana. Il calciatore, considerato a ragione come il più grande talento della squadra neroverde, in passato era stato accostato a grandi club, ma alla fine è sempre rimasto al suo posto. Alla domanda se Berardi è un punto fermo della squadra, l'Amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha sottolineato: "La bandiera sventola. E' il nostro punto...

Il Sassuolo ormai è una realtà consolidata del calcio italiano. I neroverdi calcano i campi della massima serie da sette stagioni consecutive, un record che la dirigenza vuole migliorare ancora. E non solo, nei piani societari c'è l'intenzione di dare l'assalto all'Europa con un piano che possa vedere i neroverdi spesso protagonisti. L'Amministratore delegato del club emiliano, Giovanni Carnevali, ha parlato della nuova stagione sottolineando: "Settima stagione consecutiva in A? E' particolare e importante perché fa parte del progetto Sassuolo,...

Vlad Chiriches, difensore romeno che nell'ultima sessione di calcio mercato ha accettato il passaggio dal Napoli al Sassuolo per poter giocare con maggiore continuità, ha intenzione di far vedere a molti che la scelta di non farlo giocare in maglia azzurra è stato solo un grandissimo errore. Il classe 1989, con trascorsi a Napoli, Tottenham e Steaua Bucarest, ha spiegato: "E' una nuova esperienza, avevo bisogno di questa sfida e sono felice di essere qui. Sono qui da 4 anni...

Per la nuova stagione il Sassuolo ha messo a segno una serie di colpi di mercato che dovranno essere decisivi ai fini di un buon campionato, che possa dare qualcosa in più di una stiracchiata salvezza. Tra i giocatori arrivati alla corte del tecnico Roberto De Zerbi va citato anche il difensore Andreaw Gravillon, calciatore del quale si fa un gran parlare. Il centrale difensivo, che in Serie A ha collezionato appena 2 presenze con la maglia del Benevento, ha...

Il Sassuolo ha fatto un mercato attento senza strafare, magari cedendo alcuni giocatori di qualità, ma sempre cercando di rispettare i propri tifosi e soprattutto il lavoro del proprio allenatore. Ora, a pochissimo dalla chiusura delle trattative, ecco arrivare le dichiarazioni di colui che dovrà regalare alla piazza emiliana l'ennesima salvezza. Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha commentato il mercato della società senza fare particolari proclami: "Se manca un po' di esperienza? Se l'obiettivo è salvarsi alla trentottesima si...

Il Sassuolo ha cercato di interpretare al meglio la sfida della prima giornata di campionato contro il Torino, ma alla fine ad uscire dal campo con la posta piena è stata la formazione granata. I neroverdi sanno di dovere migliorare, ma al tempo stesso l'allenatore della squadra non si fa troppi problemi pensando che l'organico a disposizione vada già bene. Proprio Roberto De Zerbi, parlando dei suoi, ha parlato della sconfitta di Torino sottolineando: "È mancato il gol, che è...

Il Sassuolo sta lavorando a una clamorosa operazione di mercato. Dopo aver visto il Brescia riportare in Serie A il figliol prodigo Mario Balotelli anche la dirigenza neroverde avrebbe pensato di restituire al campionato italiano un giocatore che forse avrebbe meritato maggiori attenzioni. L'Amministratore delegato degli emiliani, Giovanni Carnevali, starebbe tentando l'assalto all'ex giocatore di Juventus e Parma Sebastian Giovinco. Il calciatore, dopo l'esperienza americana con la maglia dei Toronto FC (68 reti in 114 presenze) e quella meno fortunata...

Federico Chiesa è ormai un capitolo chiuso, un capitolo che forse la Fiorentina potrebbe riaprire tra dodici mesi circa. Ma per il momento l'attaccante rimane in maglia viola per portare avanti il progetto della nuova proprietà. Il presidente Rocco Commisso, infatti, con l'arrivo di un talento indiscusso come Ribery, nonostante le trentasei primavere, ha fatto capire l'intenzione di riportare la squadra agli antichi fasti. Nel frattempo si parla molto di mercato in entrata con un paio di nomi in particolare...