Unione Sportiva Sassuolo Calcio

Profili Social


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/calcioline/public_html/wp-content/plugins/halo5/controllers/facebook-profile-shortcode-controller.php on line 40

Descrizione

L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio, nota più semplicemente come Sassuolo, è una società calcistica italiana con sede nella città di Sassuolo, ubicata nella provincia di Modena. La società venne costituita nel 1920. I suoi colori sociali sono il nero e il verde, da cui il soprannome di neroverdi.

Tra gli altri soprannomi Sasòl (“Sassuolo” in dialetto modenese). Dopo aver usufruito per decenni dello stadio Enzo Ricci di Sassuolo, e aver poi brevemente giocato sul manto dello stadio Alberto Braglia di Modena, dal 2013 i neroverdi disputano le loro partite casalinghe al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il Sassuolo si trova al 44º posto della classifica perpetua della Serie A dal 1929, che tiene conto di tutte le squadre che hanno militato almeno una volta nella massima serie. È entrato nel ristretto gruppo di squadre, non appartenenti a città capoluogo di provincia in grado di raggiungere la massima categoria calcistica italiana a girone unico. Il miglior piazzamento ottenuto in Serie A è il 6º posto della stagione 2015-16, grazie al quale ha raggiunto per la prima volta nella sua storia la qualificazione alle coppe europee. Il Sassuolo ha vinto un campionato di Serie B, uno di C1 e una Supercoppa di Serie C1.

Proprietario: Giorgio Squinzi

Presidente: Carlo Rossi

Stadio: Mapei Stadium (Reggio Emilia)

Sito web: www.sassuolocalcio.it

Colori sociali: Nero e Verde (Strisce)

Il tecnico del Bologna Filippo Inzaghi sta cercando di costruire un gruppo affiatato. Tra i protagonisti della squadra va sicuramente annoverato anche Riccardo Orsolini che ogni volta che è stato chiamato in causa ha dato il suo contributo. La sua presenza in campo si sente anche se un posto da titolare inamovibile non è ancora riuscito a ritagliarselo. Il calciatore gioca bene e secondo le indiscrezioni di mercato sarebbe finito nel mirino del Sassuolo che vorrebbe strapparlo ai felsinei già...

Il Sassuolo sta vivendo un inizio di stagione di alti e bassi. La formazione neroverde ha vinto partite importanti, ma contemporaneamente ha vissuto anche attimi di blackout come in casa contro il Milan. Di bello però la società vede alcuni giovani emergenti. Proprio l'Amministratore delegato Giovanni Carnevali, infatti, si è soffermato su giocatori che forse in pochi pensavano potessero emergere in un campionato difficile come quello della massima serie italiana: "Un ottimo inizio, al di là dei risultati positivi era...

La scoppola subita dal Sassuolo all'ultima di campionato, in casa contro il Milan, potrebbe essere arrivata al momento giusto. La squadra di Roberto De Zerbi, infatti, ha sempre dimostrato di avere una marcia in più tranne che contro i rossoneri di Gennaro Gattuso. Ecco perchè, nonostante il prossimo avversario in campionato si chiami Napoli, la squadra appare fiduciosa. Enrico Brignola, attaccante dei neroverdi, parlando proprio della sfida contro i partenopei ha detto: "Sono fortissimi, hanno giocato e vinto contro una squadra...

Il Sassuolo rimane una piacevole realtà di questo inizio di campionato tanto che per molti il gruppo agli ordini di mister De Zerbi potrebbe essere la vera e propria sorpresa della nuova Serie A. Le prime sfide hanno messo in luce un giocatore su tutti, Kevin-Prince Boateng, vero e proprio trascinatore del gruppo neroverde. L'ex allenatore del Benevento spostando il ghanese in un ruolo d'attacco ha azzeccato la mossa regalando all'ex centrocampista del Milan una nuova vita calcistica. Ma a...

Il Sassuolo, dopo lo stop di Torino contro la Juventus, è tornato a correre contro l'Empoli. Altri tre punti per una classifica davvero importante che pone i neroverdi in una posizione privilegiata. Ma per il suo allenatore Roberto De Zerbi non è tutto perchè il gruppo appare sempre più convinto dei propri mezzi. Il mister ha spiegato: "Qualcosa abbiamo sofferto anche se abbiamo creato nel primo tempo. Poi è venuto fuori lo spirito dei ragazzi che volevano vincerla. Siamo stati...

La settimana archiviata, tra le tante cose, ha vissuto anche del 'dialogo' a distanza tra Federico Di Francesco e Douglas Costa. Lo juventino, squalificato dopo lo sputo al giocatore del Sassuolo, ha chiuso la sua parentesi negativa con un infortunio che, di fatto, lo terrà lontano dai campi per un mese circa. Di Francesco, dal canto suo, ha risposto per quanto da lui dovuto, oltre che con un gol e due assist nel match di venerdì sera contro l'Empoli. L'ex...

La settimana calcistica è iniziata con un tema decisamente poco edificante come quello dello sputo di Douglas Costa a Di Francesco. Il giocatore del Sassuolo, dopo che il brasiliano ha detto di essere stato provocato, ha risposto per le rime chiarendo che quanto detto dallo juventino non è vero. In appoggio al calciatore italiano non poteva che intervenire il suo allenatore, Roberto De Zerbi, che ha sottolineato il proprio pensiero: "Di Francesco è un ragazzo esemplare e l'ho visto turbato...

Il Sassuolo, dopo il ko in casa della Juventus, è pronta per la sfida di questa sera contro l'Empoli, sfida valida per la quinta giornata di Serie A. L'allenatore dei neroverdi Roberto De Zerbi ha spiegato il suo pensiero in merito all'attaccante Kouma Babacar: "Per me è sempre stato importante". Il tecnico ha proseguito dicendo: "Anche in ritiro quando veniva un po' sottovalutato per il campionato della passata stagione. A Torino potevo anche metterlo prima, ma non l'ho fatto perché...

Il Sassuolo è uscito dall'Allianz Stadium con una sconfitta, ma alla fine i neroverdi hanno dato del filo da torcere alla sontuosa Juventus di Cristiano Ronaldo. Il merito, oltre che dei giocatori scesi in campo, è anche del tecnico Roberto De Zerbi che ha trasmesso al gruppo una mentalità vincente. Kevin Prince Boateng, protagonista di questo inizio di campionato, ha raccontato: "Sono molto contento di essere qua. Io sono così, se ho una cosa in testa la faccio e cerco...

L'inizio di campionato del Sassuolo è stato sicuramente positivo. Solo un grande Cristiano Ronaldo ha frenato la cavalcata dei neroverdi, ma poco conta. Gli emiliani hanno ritrovato grandi stimoli, così come Domenico Berardi che nella passata stagione non era praticamente mai pervenuto. E grazie alla sua rinascita l'attaccante potrebbe essere destinato a lasciare il Sassuolo. Difficile che questo possa accadere a Gennaio, decisamente più probabile che la punta se ne vada a giugno 2019. Intanto il tecnico del Sassuolo Roberto...