Associazione Sportiva Roma

Profili Social

Descrizione

L’Associazione Sportiva Roma SpA, nota anche come AS Roma o, più semplicemente, Roma, è una società calcistica italiana con sede a Roma. Il club fu fondato nel 1927. La società è presente dal 23 maggio 2000 nella Borsa di Milano, dove fa parte dell’indice FTSE Italia Small Cap, essendo una delle tre società di calcio italiane (insieme a Lazio e Juventus) a essere quotata in borsa.

I giallorossi hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane, mentre in ambito europeo i migliori risultati ottenuti sono la vittoria, nel 1961, della Coppa delle Fiere, e della Coppa Anglo-Italiana nel 1972, oltre a una finale di Coppa dei Campioni nel 1984 e una di Coppa UEFA nel 1991.

Nella classifica mondiale dei club (“Club World Ranking”), stilata dall’IFFHS e aggiornata al 2016, la Roma occupa il 31º posto. Nel 1991 i giallorossi terminano in testa alla classifica mondiale di rendimento dei club, stilata sempre dall’IFFHS. Il club è anche uno dei membri dell’European Club Association (ECA), organizzazione internazionale che ha preso il posto del soppresso G-14, composta dai principali club calcistici europei, riuniti in consorzio al fine di ottenere una tutela comune dei diritti sportivi, legali e televisivi di fronte alla FIFA. I soprannomi della squadra sono i Giallorossi, la Lupa e la Maggica.

Presidente: James Pallotta

Stadio: Stadio Olimpico di Roma

Sito web: www.asroma.com

Colori sociali: giallo oro-rosso porpora

A Roma si è definito lo scambio di portieri con il Bologna. Da tempo si sapeva di un ammiccamento della società capitolina per l'estremo difensore del Bologna Antonio Mirante e così, sfruttando anche il desiderio di Lucasz Skorupski di cambiare aria, ecco andare in porto l'operazione che non ti aspetti. E' così arrivata una intesa a 360 gradi tra i due club per lo scambio Skorupski-Mirante. L'accordo tra le parti prevede che la società giallorossa pagherà ai felsinei 4 milioni...

Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco, fresco di rinnovo fino al giugno 2020, ha detto alcune sensazioni relative alla firma sul contratto che ne ha prolungato il matrimonio con il club del presidente James Pallotta: "Quando sono arrivato, mi sono trovato come se stessi a casa mia, oggi posso dire che ho preso la residenza". Di Francesco ha proseguito: "È stata una conferma importante, è motivo di orgoglio. Dare continuità al progetto tecnico è fondamentale, dobbiamo migliorare ancora tanto...

Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco è stato confermato in panchina dopo una stagione importante condita dalla semifinale di Champions League raggiunta e persa contro il Liverpool. Il terzo posto finale in campionato ha poi decretato l'ottimo lavoro svolto dall'ex Sassuolo che se non avesse perso terreno nel cuore dell'inverno probabilmente si sarebbe giocato il campionato con la Juventus. A trasmettere fiducia e serenità al gruppo, ma ovviamente anche allo stesso Di Francesco, è intervenuto il presidente dei giallorossi...

La Roma della prossima stagione potrebbe contare anche sull'apporto tecnico del forte trequartista argentino Javier Pastore. Il giocatore, che ha praticamente anticipato al Paris Saint-Germain di voler cambiare aria, era comunque in partenza perchè a Parigi cominciano ad esserci problemi di Fairplay Finanziario. Secondo le indiscrezioni il club del presidente James Pallotta potrebbe chiudere il trasferimento nel giro di poco con la società parigina pronta ad accettare una offerta cash di circa 20 milioni di euro più 5 possibile legati...

La vicenda stadio potrebbe provocare un vero e proprio terremoto nella Capitale. Il presidente della Roma, in particolare, JAmes Pallotta, era molto legato alla realizzazione della nuova struttura, una struttura che avrebbe permesso ai giallorossi di aumentare il fatturato grazie a uno stadio di proprietà. Peccato però che i recenti sviluppi abbiano bloccato ogni cosa. Secondo qualcuno i prossimi, quasi certi, addii di Alisson Becker, per il quale il Real Madrid ha offerto 75 milioni di euro, e Radja Nainggolan,...

La Roma potrebbe perdere in un colpo solo il portiere Alisson Becker e il centrocampista Radja Nainggolan: è questa la verità anche se il presidente dei giallorossi ha invece affermato che per i due tesserati giallorossi non ci sarebbero in vista cessioni, ne al Real Madrid ne all'Inter. James Pallotta ha dichiarato: "Non c’era nulla di serio in quello che stavo dicendo mentre mangiavo una pizza. Solo humour americano che qualcuno non capisce". Un chiarimento dovuto quello del presidente della...

La Roma, dopo tante notizie di mercato sul proprio portiere titolare, ha praticamente una grande attenzione per quel che riguarda proprio il futuro di Alisson Becker, ma il diretto interessato, dopo alcune dichiarazioni decisamente discutibili, sembra aver ricalibrato il colpo. L'estremo difensore sudamericano, direttamente dal ritiro della Nazionale brasiliana in Russia, ha parlato del suo futuro: "La stampa è ansiosa, come me. Al momento non ci sono novità, il mio futuro è tutto da definire. Mi concentro sulla Selecao, il...

Sono arrivate le decisioni da parte del massimo organo continentale, la Uefa, in merito alla situazione finanziaria dei club europei sotto controllo. La Uefa ha comunicato che la Roma, così come Krasnodar, Lokomotiv Mosca, Monaco e Zenit San Pietroburgo, hanno ottenuto risultati economici e di bilancio in conformità con requisiti e accordi con la Uefa. Per tale motivo, quindi, è stato interrotto il regime di settlement. La Camera Investigatoria considera parzialmente soddisfatti gli obiettivi fissati per l'Inter per la stagione...

Alisson Becker lontano da Trigoria prima della ripresa del campionato? Probabilmente si. Il ragazzo, dopo aver dimostrato tutto il proprio valore, ha attirato su di se le attenzioni del Real Madrid, club pronto a comprarlo per una cifra importante. Il calciatore ha voglia di un grande palcoscenico e quello "Blanco" sembra perfetto per lui. Proprio il campione brasiliano, interrogato sul proprio futuro, ha detto: "Credo che alla fine tutto si debba risolvere prima dell'inizio della Coppa del Mondo: questo è...

La Roma della stagione appena conclusa è stata una squadra in grado di cambiare volto in diverse occasioni. I giallorossi, dopo un periodo nero sono tornati a giocare al meglio riuscendo a raggiungere le semifinali di Champions League, eliminati più per mano di se stessi e dell'arbitro che per bravura dei "Reds". Il prossimo anno la società vorrà vedere i ragazzi di mister Eusebio Di Francesco sempre più competitivi, con la fame di vincere qualcosa. Ecco perchè in queste settimane...