Associazione Sportiva Roma

Profili Social

Descrizione

L’Associazione Sportiva Roma SpA, nota anche come AS Roma o, più semplicemente, Roma, è una società calcistica italiana con sede a Roma. Il club fu fondato nel 1927. La società è presente dal 23 maggio 2000 nella Borsa di Milano, dove fa parte dell’indice FTSE Italia Small Cap, essendo una delle tre società di calcio italiane (insieme a Lazio e Juventus) a essere quotata in borsa.

I giallorossi hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane, mentre in ambito europeo i migliori risultati ottenuti sono la vittoria, nel 1961, della Coppa delle Fiere, e della Coppa Anglo-Italiana nel 1972, oltre a una finale di Coppa dei Campioni nel 1984 e una di Coppa UEFA nel 1991.

Nella classifica mondiale dei club (“Club World Ranking”), stilata dall’IFFHS e aggiornata al 2016, la Roma occupa il 31º posto. Nel 1991 i giallorossi terminano in testa alla classifica mondiale di rendimento dei club, stilata sempre dall’IFFHS. Il club è anche uno dei membri dell’European Club Association (ECA), organizzazione internazionale che ha preso il posto del soppresso G-14, composta dai principali club calcistici europei, riuniti in consorzio al fine di ottenere una tutela comune dei diritti sportivi, legali e televisivi di fronte alla FIFA. I soprannomi della squadra sono i Giallorossi, la Lupa e la Maggica.

Presidente: James Pallotta

Stadio: Stadio Olimpico di Roma

Sito web: www.asroma.com

Colori sociali: giallo oro-rosso porpora

Mentre il calcio si interroga sul futuro per capire quando sarà possibile riprendere le attività per completare la stagione, a Bologna il combattente Sinisa Mihajlovic pensa al futuro e a quale aspetto dovrà avere la sua squadra nella prossima stagione. Dell'attuale rosa ci saranno giocatori che lasceranno, ma a Casteldebole arriveranno volti nuovi che vorranno pensare solo a vincere. Tra questi appare sempre più vicino Aleksandar Kolarov, esterno basso attualmente in forza alla Roma, ma che a fine stagione potrebbe...

La stagione di Davide Zappacosta è di quelle da dimenticare. Il terzino destro, arrivato in prestito alla Roma direttamente dal Chelsea, ha subito un grave infortunio che a un certo punto sembrava dovesse spingere il ragazzo a fare immediato ritorno in quel di Londra. La dirigenza giallorossa, invece, ha deciso di tenere il calciatore anche da infortunato. Zappacosta, che a fine stagione farà sicuramente ritorno ai "Blues", sta però lavorando per tornare utile. Al momento, infatti, il ventisettenne di Sora...

La Roma di Paulo Fonseca ha grandi ambizioni e tra le principali vi è quella di tornare a disputare la Champions League. In tempi non sospetti, poi, uno degli attuali giocatori simbolo della squadra come Edin Dzeko ha chiarito che questo gruppo è cresciuto molto, ma che il prossimo step dovrà portare la squadra a vincere qualcosa di importante. Il campione bosniaco, che di successi se ne intende, ha indicato la via che ora la dirigenza giallorossa dovrà seguire nel...

In un anno sportivo decisamente strano la Roma ha raggiunto l'intesa per un cambio di proprietà che in questo momento è congelata a causa della nota vicenda pandemica. Questo però non frena il lavoro del Direttore sportivo Gianluca Petrachi che sta continuando a lavorare ai rinnovi contrattuali, ma anche ad alcune operazioni legate ai prestiti. Uno di quelli cui la Roma tiene maggiormente, insieme a Chris Smalling, è quello relativo ad Henrikh Mkhitaryan. L'esterno offensivo di proprietà dell'Arsenal, arrivato a...

Stephan El Shaarawy ha nostalgia dell'Italia e del campionato di Serie A. L'attaccante esterno, dopo il suo trasferimento in Cina allo Shanghai Shenhua, avvenuto la scorsa estate (con un contratto triennale da 16 milioni di euro a stagione), avrebbe cambiato idea pensando di fare ritorno proprio alla Roma da dove era partito. Il "Faraone", che nel campionato cinese ha raccolto 15 presenze e segnato 6 reti, ha ammesso che già a Gennaio è stato vicino dal fare ritorno in patria:...

La Roma ha intenzione di rinnovare il proprio attacco mantenendo però un punto di riferimento come Edin Dzeko. Nella passata estate l'attaccante bosniaco è stato a un passo dall'Inter, ma la sua volontà di rimanere in maglia bianconera è risultata decisiva. Ora, a distanza di mesi, l'ex Manchester City, è l'unico certo del posto. Il Direttore sportivo Gianluca Petrachi, nonostante una società in bilico tra l'attuale presidente Pallotta e il futuro proprietario Friedkin, è al lavoro per garantire alla squadra...

Javier Pastore pensa al suo futuro. Il centrocampista argentino, arrivato a Roma senza lasciare mai un segno tangibile, starebbe valutando la possibilità di lasciare il club giallorosso. L'ex Paris Saint-Germain ha un contratto lungo, che scadrà a Giugno 2023, ma questo non dovrebbe essere un problema, ne per lui ne per la dirigenza capitolina. Pastore, che con la maglia della squadra romana ha collezionato 30 presenze complessive segnando 4 reti, non sembra rientrare nel progetto tecnico di mister Fonseca e...

L'attaccante di proprietà della Roma, Patrik Schick, ha lasciato la Capitale per trasferirsi in Bundesliga, alla corte del Lipsia, dove il ragazzo ha ritrovato la serenità di un tempo. Il giocatore ha riassaporato il gusto di segnare in una realtà che gli ha dato fiducia fin dal primo momento. Il club giallorosso a fine stagione potrebbe salutare definitivamente l'attaccante pronto ad essere riscattato dai teutonici. Attenzione però alle dichiarazioni dello stesso giocatore che ha fatto capire di non avere nessuna...

Chris Smalling, difensore centrale che ha fatto vedere di che pasta è fatto, non rimarrà alla Roma. Il giocatore, arrivato a Trigoria con la formula del prestito secco dal Manchester United, nonostante in questi ultimi giorni si sia parlato di una possibile trattativa per la sua permanenza alla corte di Paulo Fonseca, tornerà in Premier League. La Roma, in una fase molto delicata vista anche la cessione della società a Friedkin, non sembra intenzionata a contendere Smalling ai "Red Devils"...

La Roma, nonostante il momento delicato e con un passaggio di proprietà frenato dall'emergenza medica mondiale in corso, deve mantenere la lucidità e pensare al futuro. Tra le tante cose da fare il club, grazie al lavoro del Direttore sportivo Gianluca Petrachi, starebbe definendo alcune operazioni. Della attuale rosa qualcuno dirà addio, come il difensore centrale Chris Smalling, sempre più vicino al ritorno al Manchester United, ed Henrikh Mkhitaryan, che dovrebbe rientrare all'Arsenal. Ma qualcuno è già finito nel mirino...