Associazione Sportiva Roma

Profili Social


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/calcioline/public_html/wp-content/plugins/halo5/controllers/facebook-profile-shortcode-controller.php on line 40

Descrizione

L’Associazione Sportiva Roma SpA, nota anche come AS Roma o, più semplicemente, Roma, è una società calcistica italiana con sede a Roma. Il club fu fondato nel 1927. La società è presente dal 23 maggio 2000 nella Borsa di Milano, dove fa parte dell’indice FTSE Italia Small Cap, essendo una delle tre società di calcio italiane (insieme a Lazio e Juventus) a essere quotata in borsa.

I giallorossi hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane, mentre in ambito europeo i migliori risultati ottenuti sono la vittoria, nel 1961, della Coppa delle Fiere, e della Coppa Anglo-Italiana nel 1972, oltre a una finale di Coppa dei Campioni nel 1984 e una di Coppa UEFA nel 1991.

Nella classifica mondiale dei club (“Club World Ranking”), stilata dall’IFFHS e aggiornata al 2016, la Roma occupa il 31º posto. Nel 1991 i giallorossi terminano in testa alla classifica mondiale di rendimento dei club, stilata sempre dall’IFFHS. Il club è anche uno dei membri dell’European Club Association (ECA), organizzazione internazionale che ha preso il posto del soppresso G-14, composta dai principali club calcistici europei, riuniti in consorzio al fine di ottenere una tutela comune dei diritti sportivi, legali e televisivi di fronte alla FIFA. I soprannomi della squadra sono i Giallorossi, la Lupa e la Maggica.

Presidente: James Pallotta

Stadio: Stadio Olimpico di Roma

Sito web: www.asroma.com

Colori sociali: giallo oro-rosso porpora

La Roma sta per dire addio a Edin Dzeko che presto sarà annunciato dall'Inter. L'addio dell'attaccante bosniaco aprirà chiaramente la corsa ad un nuovo attaccante, un giocatore che nella Capitale al momento non sembra semplice individuare. La verità è che i problemi societari stanno complicando le operazioni di mercato. Una però, dopo l'ufficialità del nuovo allenatore, potrebbe arrivare e andrebbe a riguardare l'esterno offensivo Taison Barcellos Freda, meglio noto ai più semplicemente come Taison. Il classe 1988 di Pelotas era...

Edin Dzeko sta per dire addio alla Roma. Dopo le tante voci di mercato ecco arrivare la conferma direttamente da Robert Prosinecki, Commissario tecnico della Bosnia che ha praticamente ufficialmente anticipato che l'attaccante lascerà la formazione giallorossa per continuare a giocare in Serie A. Le parole dell'ex calciatore sono state estremamente chiare: "Ho parlato sia con Dzeko sia con Pjanic: il primo mi ha detto andrà via dalla Roma, ma resterà a giocare in Italia; il secondo che rimane nella...

Denis Vavro, difensore centrale classe 1996 di proprietà del Copenaghen, ha fatto capire di essere pronto a cambiare realtà. Quella nordica, di un campionato minore inizia ad andare stretto al natio di Partizanske e così ecco arrivare alcuni messaggi d'amore per la Roma, squadra dove sarebbe felice di trasferirsi. Lo slovacco che è seguito dal noto procuratore Martin Petras, potrebbe concretamente trovare un posto nella nuova rosa di Mister Fonseca. L'agente, interpellato su questo specifico rumor legato alla società capitolina,...

La Roma è nota per avere strappato all'Inter il centrocampista Nicolò Zaniolo, un ragazzo che è esploso clamorosamente nella Capitale sotto la gestione Di Francesco. Il ragazzo, grande rimpianto dei nerazzurri, ora è già un campione e per poterselo assicurare tutti farebbero carte false. Ora, a distanza di un anno, il club capitolino starebbe pensando di assicurarsi un secondo giocatore interista. In quest'occasione le attenzioni della Roma sono cadute su Andrea Pinamonti che dopo un anno al Frosinone ha fatto...

Gelson Dany Batalha Martins, noto più semplicemente col nome di Gelson Martins sarebbe entrato nel mirino della Roma. Il calciatore classe 1995 di Praia, che negli ultimi mesi ha giocato in prestito alla formazione del Principato di Monaco, è di proprietà dell'Atletico Madrid, ma gli spagnoli non sembrano voler puntare su di lui. Il calciatore portoghese di origini capoverdiane, che si disimpegna al meglio nel ruolo di ala destra offensiva, potrebbe essere perfetto per il club capitolino che potrebbe assicurarselo...

C'era attesa per la conferma e alla fine l'ufficialità è arrivata. Paulo Fonseca è a tutti gli effetti il nuovo allenatore della Roma. A comunicarlo, attraverso il proprio profilo Twitter, è stato direttamente il club giallorosso: "L’allenatore 46enne ha firmato un contratto che lo legherà alla società giallorossa per i prossimi due anni, con un’opzione di rinnovo per il terzo".

La Juventus, ormai non è più un mistero, è alla ricerca di un difensore centrale. Andrea Barzagli ha appeso gli scarpini al chiodo, mentre Giorgio Chiellini non è più un ragazzino. Leonardo Bonucci tiene ancora, ma è evidente che la retroguardia bianconera ha assoluto bisogno di rinforzi giovani e di qualità. La dirigenza sa che in casa ha un giocatore come Daniele Rugani che sa il fatto suo e che potrebbe trovare maggiore spazio nel caso in cui a Torino...

Con l'arrivo di Marco Giampaolo sulla panchina del Milan si comincia a parlare di tutti i giocatori che la dirigenza rossonera potrebbe cercare di acquistare per accontentare l'ex guida tecnica della Sampdoria. Tra i tanti nomi accostati al "Diavolo" c'è anche quello di un 'indeciso' Patrik Schick che a Roma ha trovato molte difficoltà senza mai tornare ad essere quello visto a Genova. Ecco perchè qualcuno ha pensato alla possibilità di vedere Schick in maglia rossonera. Il calciatore in questo...

In questi giorni il presidente del Torino Urbano Cairo ha molte cose cui pensare. La vicenda legata al Direttore sportivo Petrachi, sempre accostato alla Roma, sta facendo preoccupare, ma in questo momento ci sono anche altri pensieri, come quelli di calcio mercato visto che per alcuni elementi in particolare si sta definendo un futuro più chiaro. Niang non tornerà, così come Soriano, appena riscattato dal Bologna, ma per i granata potrebbe essere vicino anche un addio. Da qualche giorno, infatti,...

Daniele De Rossi ha lasciato la Roma non senza polemiche. L'altro simbolo della squadra giallorossa, dopo Francesco Totti, ha fatto discutere e pensare, ma in questo momento per l'ex "Capitan Futuro" è il momento guardare avanti a quella che potrebbe essere la sua prossima squadra. De Rossi a Roma ha lasciato un segno indelebile così come il "Pupone", con 459 presenze e 43 reti, con un periodo che lo ha visto come baluardo della Roma dal 2001 fino a qualche...