Associazione Calcio Milan

Profili Social

Descrizione

L’Associazione Calcio Milan S.p.A., nota anche come A.C. Milan o più semplicemente Milan, è una società calcistica italiana fondata il 16 dicembre 1899, con sede nella città di Milano. La carica di presidente del club attualmente è ricoperta dall’imprenditore cinese Li Yonghong.

È la terza squadra al mondo per numero di titoli internazionali conquistati (18) alla pari degli argentini del Boca Juniors e alle spalle solo di Real Madrid e Al-Ahly, rispettivamente a quota 24 e 20. Nella bacheca della formazione rossonera a livello internazionale figurano anche 7 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe delle Coppe, 5 Supercoppe europee, 3 Coppe Intercontinentali e una Coppa del mondo per club FIFA.

Il Milan è stata la squadra italiana con più successi, la prima italiana ad aver vinto la Coppa dei Campioni (nel 1962-1963) e la seconda squadra europea e prima italiana per numero di finali di Coppa dei Campioni/Champions League disputate (11). A livello nazionale, invece, il club vanta 18 scudetti, 5 Coppe Italia e 7 Supercoppe italiane.

Inoltre il Milan è stata la prima squadra a vincere, nel 1991-1992, il campionato italiano a girone unico senza subire sconfitte, eguagliata dalla Juventus nel 2011-2012. Il club figura al quarantunesimo posto della graduatoria continentale dell’UEFA, stilata in base ai risultati ottenuti nelle competizioni UEFA per club nell’ultimo quinquennio e al quarto posto nella classifica stilata dall’IFFHS dei migliori club europei del XX secolo. I soprannomi della squadra sono i Rossoneri e il Diavolo.

Presidente: Li Yonghong

Stadio: Giuseppe Meazza

Sito web: www.acmilan.com

Colori sociali: Rosso e Nero (Strisce)

Il Milan, primo della classe in campionato, dopo i preliminari di Europa League ha iniziato il proprio girone con un nuovo successo. La squadra, agli ordini di mister Stefano Pioli, in casa del Celtic ha trovato un nuovo convincente successo. La squadra rossonera ha risposto al meglio anche con i nuovi arrivati. Zlatan Ibrahimovic, sempre al centro dell'attacco, questa volta non ha personalmente segnato, ma con la sua presenza ha dato ancora una volta lo stimolo giusto ai compagni di...

Il Milan di Stefano Pioli sta dimostrando di poter dare del filo da torcere alle big nonostante l'estate non abbia regalato un mercato in entrata esaltante. Il club rossonero, con problemi di bilancio, è stato costretto a guardare attentamente alle mosse da portare a termine con delle fumate bianche, quasi più pensando a programmare il futuro. Zlatan Ibrahimovic a parte, il Milan sta lavorando a rinforzare quei reparti che al momento hanno dimostrato di avere alcune carenze. E' il caso...

Simon Kjaer, uno dei punti fermi della retroguardia del Milan, ha parlato del suo presente e soprattutto del suo futuro, un futuro che lui vede ancora con la maglia dei rossoneri. Arrivato quasi come un tappa buchi il difensore centrale danese invece si è dimostrato fondamentale ai fini della squadra. E' stato l'ex Atalanta e Palermo a tenere in piedi la retroguardia nei momenti più complicati dando solidità a tutto il reparto affiancandosi ai giocatori che con lui il tecnico...

Il Milan ha voglia di tornare in Europa nell'Europa che conta più di tutto, quella della Champions League, ma prima c'è una intera stagione da giocare e questo il tecnico Stefano Pioli lo sa molto bene. L'inizio è stato dei migliori, ma adesso è necessario mantenere la concentrazione per continuare a fare punti. Se da un lato la squadra continua a lavorare dall'altro il club rossonero mira a sistemare i conti societari anche con alcune cessioni intelligenti. Tra queste potrebbe...

Tutti conoscono la situazione attuale in cui si trova il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. L'estremo difensore ha il proprio contratto in scadenza a Giugno 2021 e se la dirigenza non troverà una soluzione valida allora a Giugno perderà il suo numero uno addirittura a parametro zero. Ecco perchè c'è chi comincia a parlare del destino del portiere, un destino che potrebbe portare "Gigio" addirittura lontano dalla Serie A. Il suo procuratore, Mino Raiola, starebbe infatti lavorando ad alcune importanti...

Sandro Tonali è da alcune settimane un nuovo giocatore del Milan, ma sul centrocampista di talento che nella passata stagione ha giocato con la maglia del Brescia, erano forti le attenzioni da parte dell'Inter. A confermarlo ci ha pensato il presidente delle "Rondinelle" che ha chiarito quanto accaduto in periodo di mercato. Massimo Cellino ha sottolineato: "L’Inter ha sbagliato il modo di agire. Beppe Marotta lo voleva ed Antonio Conte lo adora. I club che si affacciavano venivano respinti proprio...

Il difensore centrale del Milan Simon Kjaer è arrivato in maglia rossonera quasi per caso, ma dopo un periodo di assestamento il calciatore danese ha dimostrato di meritare la maglia del "Diavolo". Il calciatore ha un contratto fino al 2022, ma il suo desiderio è già quello di estenderlo più a lungo. Proprio il trentunenne di Horsens ha dichiarato: "Sono stato vicino a giocare in Inghilterra più di una volta, ma ho sempre amato il bel tempo, il cibo e...

Boubakary Soumaré, giocatore attualmente in forza alla formazione francese del Lille, durante il mercato estivo, da poco concluso, è stato vicino dal dire addio alla squadra francese. Sul classe 1999 di Noisy-le-Sec c'erano infatti le attenzioni di club europei importanti compreso il Milan. I rossoneri, perso Bakayoko, avevano pensato di andare spediti sul talentino del Lille, ma la dirigenza transalpina non è mai voluta scendere sotto i 35 milioni di euro della richiesta iniziale, somma che, di fatto, ha frenato...

Ralf Rangnick è stato a un passo dal Milan, poi gli ottimi risultati della formazione rossonera sotto la gestione Stefano Pioli hanno convinto la dirigenza a non cambiare. Il tecnico italiano ha dato lustro a giocatori che sembravano finiti e al suo fianco a baluardo della squadra rossonera si è posto anche Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese, fosse arrivato il tecnico tedesco sarebbe stato costretto a fare le valigie, ma con Pioli il bomber di Malmoe ha fatto vedere di essere...

Il Milan ha bisogno di un nuovo difensore centrale e negli ultimi giorni i rumors avevano accostato con decisione ai rossoneri il nome del giapponese Takehiro Tomiyasu. In questo momento però ci sarebbero dei problemi visto che il club milanese vorrebbe pagare il nipponico meno della cifra richiesta dai felsinei. Il Direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, parlando proprio del difensore giapponese, ha chiarito la posizione della società: "Per lui abbiamo rifiutato alcune offerte perché per noi è importante e...