Associazione Calcio Milan

Profili Social

Descrizione

L’Associazione Calcio Milan S.p.A., nota anche come A.C. Milan o più semplicemente Milan, è una società calcistica italiana fondata il 16 dicembre 1899, con sede nella città di Milano. La carica di presidente del club attualmente è ricoperta dall’imprenditore cinese Li Yonghong.

È la terza squadra al mondo per numero di titoli internazionali conquistati (18) alla pari degli argentini del Boca Juniors e alle spalle solo di Real Madrid e Al-Ahly, rispettivamente a quota 24 e 20. Nella bacheca della formazione rossonera a livello internazionale figurano anche 7 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe delle Coppe, 5 Supercoppe europee, 3 Coppe Intercontinentali e una Coppa del mondo per club FIFA.

Il Milan è stata la squadra italiana con più successi, la prima italiana ad aver vinto la Coppa dei Campioni (nel 1962-1963) e la seconda squadra europea e prima italiana per numero di finali di Coppa dei Campioni/Champions League disputate (11). A livello nazionale, invece, il club vanta 18 scudetti, 5 Coppe Italia e 7 Supercoppe italiane.

Inoltre il Milan è stata la prima squadra a vincere, nel 1991-1992, il campionato italiano a girone unico senza subire sconfitte, eguagliata dalla Juventus nel 2011-2012. Il club figura al quarantunesimo posto della graduatoria continentale dell’UEFA, stilata in base ai risultati ottenuti nelle competizioni UEFA per club nell’ultimo quinquennio e al quarto posto nella classifica stilata dall’IFFHS dei migliori club europei del XX secolo. I soprannomi della squadra sono i Rossoneri e il Diavolo.

Presidente: Li Yonghong

Stadio: Giuseppe Meazza

Sito web: www.acmilan.com

Colori sociali: Rosso e Nero (Strisce)

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan aprirebbe le porte alla cessione di Piatek. Di questa possibilità si parla già da alcune settimane e per molti la cessione del calciatore polacco sarebbe ormai obbligata. Il giocatore ex Genoa ha perso il suo fiuto per il gol e a Milano considerano la cessione come unica soluzione. Per il giocatore si stanno aprendo diverse possibilità, ma quella più plausibile porterebbe in Bundesliga dove il Lipsia, rivelazione della stagione, avrebbe chiesto il giocatore...

Lo avevamo già anticipato alcune settimane fa quando le fonti vicine a Zlatan Ibrahimovic avevano indicato nel Milan il club nel quale l'attaccante svedese sarebbe tornato a giocare. E così sarà. Le ultimissime indiscrezioni parlano di un accordo con i vertici del club rossonero sulla base di un contratto di sei mesi. Il Milan, vista la non più giovane età dello scandinavo, e il fatto che nelle ultime stagioni ha militato in un campionato minore come quello della Major Soccer...

Il destino di Zlatan Ibrahimovic è legato a quello del Milan. L'attaccante svedese ha fatto chiarezza dopo il suo addio ai Los Angeles Galaxy annunciando il suo ritorno nel campionato italiano, ma senza annunciare la squadra. In molti sono certi che per il campione scandinavo il futuro sarà nuovamente in rossonero, ma attenzione alla sorpresa dell'ultimo minuto. Si, perchè per Ibra c'è chi ipotizza anche un addio al calcio, una decisione che l'attaccante starebbe ragionando proprio in questi giorni. La...

Il Milan ha bisogno di rinforzi e soprattutto di cambiare spirito e approccio alle partite. La squadra appare sempre più in preda di fantasmi che non esistono e per questo motivo il lavoro del tecnico Stefano Pioli appare decisamente arduo. L'allenatore, imbeccato sul mercato, ha fatto capire che al club lui le sue indicazioni le ha già date. Pioli ha sottolineato: "La società sa le valutazioni che sto facendo, sono tre mesi che sto con questa squadra e vediamo quello...

La Sampdoria deve risolvere quanto prima il suo problema con il gol. Fabio Quagliarella non sembra più essere quello della passata stagione e questo complica la situazione in casa blucerchiata. Ecco perchè il presidente Massimo Ferrero avrebbe già avviato la ricerca di un nuovo giocatore offensivo. Il tecnico Claudio Ranieri è pronto ad accogliere un nuovo giocatore d'attacco, ma in questo momento la società sta valutando il profilo giusto. Tra i nomi emersi in queste ultime ore ci sarebbe anche...

Il Milan è caduto in un incubo dal quale sembra non ingrado di uscire. Il 5-0 subito in casa dell'Atalanta è stata la peggiore onta che i tifosi rossoneri potessero aspettarsi per il finale di 2019. Ora però serve ricucire lo strappo e cominciare a programmare la rinascita di un club prestigioso come quello milanese. Le prospettive immediate, con un mercato di riparazione alle porte, non sembrano però positive, perchè il club ha problemi di bilancio che ne impediscono movimenti...

Il Milan ha il bisogno di trovare un giocatore che possa segnare gol con continuità, cosa che in questo momento non sta facendo Piatek. Il polacco non è stato recuperato e nel gioco di Stefano Pioli, così come in quello di Marco Giampaolo in precedenza, non riesce a trovare la giusta collocazione in campo. Ecco perchè Zvonimir Boban e Paolo Maldini sono al lavoro per trovare una valida alternativa in attacco. Uno dei nomi che interessa è quello di Luka...

Fabio Borini, attaccante classe 1991 di Bentivoglio, non rientra più nei piani tecnici di Stefano Pioli e questo ha convinto il giocatore a cambiare aria. L'ex Roma e Liverpool sta valutando alcune opzioni e sicuramente la certezza dipende dal fatto di essere pronto a fare i bagagli per una nuova esperienza professionale. Il giocatore, al Milan dal 2017 dove ha collezionato 51 presenze e segnato 4 reti, vuole essere al centro di un progetto tecnico interessante e tra le possibilità...

La stagione del Milan non è certo di quelle da ricordare, visto l'inizio con Marco Giampaolo, ma con l'arrivo di Stefano Pioli sembra che le cose stiano migliorando. Il gruppo rossonero sta provando a rialzare la testa in campionato con l'obiettivo di raggiungere una posizione valida per un posto in Europa. Tra i giocatori della rosa rossonera, però, ve ne è uno che è particolarmente scontento visto il suo scarso impiego. Il calciatore in questione è Ante Rebic che in...

Il Direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, ha sempre voglia di sorprendere e dopo l'acquisto di Cristiano Ronaldo, prima, e Matthijs De Ligt, dopo, ha ora voglia di continuare a fare incetta di campioni. La dirigenza bianconera ha deciso di puntare su giocatori di grandissimo profilo per diventare il club più forte al mondo. Per riuscirci forse non manca tanto, ma per conservare la leadership internazionale nei prossimi anni serviranno altri colpi ad effetto che possano tenere alto il livello...