Football Club Internazionale Milano

Profili Social

Descrizione

Il Football Club Internazionale Milano S.p.A., meglio noto come Internazionale o più semplicemente come Inter, è una società calcistica per azioni italiana con sede a Milano. La società fu fondata il 9 marzo 1908 da un gruppo di soci dissidenti del Milan e, insieme a quest’ultimo, rappresenta il capoluogo lombardo nel calcio professionistico.

È l’unica squadra ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A (dal 1929-1930) e ad aver gareggiato ininterrottamente nella massima serie del campionato nazionale fin dalla propria stagione di debutto (nel 1908-1909). L’Inter ha conquistato 18 campionati di lega, 7 Coppe Italia e 5 Supercoppe italiane.

A questi titoli si devono poi aggiungere 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del mondo per club e 3 Coppe UEFA. Nella stagione 2009-2010 è diventato inoltre il primo e unico club italiano a centrare il triplete composto dalle vittorie contemporanee di campionato, Coppa nazionale e Champions League.

Il club occupa il sesto posto nella speciale classifica dei migliori club europei del XX secolo stilata dall’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS). I soprannomi dell’Inter sono Nerazzurri, Beneamata e Biscione.

Proprietario: Cina Zhang Jindong

Presidente: Erick Thohir

Stadio: Giuseppe Meazza

Sito web: www.inter.it

Colori sociali: Nero e Azzurro (Strisce)

In estate l'Inter tornerà con decisione sul mercato con l'obiettivo di rinforzare la rosa in tutte le sue parti. L'Amministratore delegato Beppe Marotta sta preparando alcune mosse, ma prima dei giocatori in entrata si dovrà pensare a quelli in uscita. In mediana, in particolare, dovrebbe esserci la doppia cessione degli ex Fiorentina Borja Valero-Matias Vecino. Borja Valero, che a fine stagione andrà in scadenza di contratto, sembra destinato al ritorno in Spagna dove finirà la carriera In partenza anche l'uruguagio...

Ad Agosto, alla chiusura dello scorso mercato estivo, il Paris Saint-Germain ha deciso di portare in Ligue 1 il talento di Mauro Icardi. L'attaccante argentino, dopo un avvio non proprio straordinario è esploso e in poco tempo ha fatto capire a tutti di poter essere un giocatore sul quale poter fare affidamento. Maurito, infatti, in poche settimane con la maglia del PSG ha trovato una grande continuità segnando molti gol decisivi, sia in Champions League sia nel campionato francese, tanto...

La scorsa estate sembrava che Valentino Lazaro fosse destinato a conquistare una maglia da titolare nella nuova Inter targata Antonio Conte, ma in realtà dopo una prima metà di campionato con ben poche soddisfazioni per il giocatore è arrivato il momento dei saluti: a Gennaio, infatti, per l'esterno si è resa necessaria la cessione. L'Inter ha deciso per la cessione trovando l'accordo per un prestito secco agli inglesi del Newcastle. L'Amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta riavrà il giocatore al termine...

L'Inter sa che in questo momento uno dei pensieri principali derivanti dal mercato è quello relativo al futuro dell'attaccante Lautaro Martinez. Il calciatore argentino, esploso definitivamente nell'ultima stagione, ha fatto letteralmente innamorare di se la dirigenza del Barcellona. Il club blaugrana sta cercando di arrivare all'ex Racing per la prossima stagione, acquisto che metterebbe al sicuro l'attacco della formazione spagnolo per i prossimi anni. L'Amministratore delegato dell'Inter, Beppe Marotta, è ben consapevole della situazione e sull'argomento ha voluto dire la...

Gabriel Barbosa, attaccante di spicco del Flamengo, da qualche mese è diventato a tutti gli effetti un giocatore rossonero. Protagonista con la sua attuale maglia il calciatore è tornato al passato e grazie ai tanti gol realizzati il suo soprannome, quello di "Gabigol" è tornato in auge più che mai. Decisivo per la vittoria della Copa Libertadores, l'attaccante classe 1996 di Sao Bernardo do Campo, è diventato un 'rubonegro' a tutti gli effetti solamente lo scorso 28 Gennaio. La trattativa...

L'inizio di stagione di Stefano Sensi è stato indimenticabile tanto che il giocatore, una volta indossata la maglia rossonera, si è caricato sulle spalle l'intera squadra diventandone il vero trascinatore. Poi all'ex Sassuolo è accaduto qualcosa, compreso un periodo difficile fatto di infortuni. Da allora per Sensi tutto è cambiato e il tecnico Antonio Conte gli ha spesso preferito altre soluzioni. Nonostante il centrocampista non sia tornato quello di inizio campionato per la dirigenza milanese sembra comunque vicino il momento...

A Torino, in attesa di tempi migliori, c'è chi lavora per la stagione che verrà. La società, consapevole di una rosa da rinnovare, ancora una volta, starebbe cercando di definire alcune mosse di mercato in entrata. Qualcuno dei giocatori dell'attuale rosa dirà addio, ma per chi partirà dovranno esserci arrivi importanti. Uno di questi potrebbe riguardare un ex giocatore dell'Inter che in questa stagione, dopo anni in nerazzurro, ha vissuto la sua prima esperienza lontano dalla Serie A. Stiamo parlando...

Dopo la buona parte di stagione dell'era Conte e una classifica comunque positiva anche se qualcuno si sarebbe atteso qualcosa di più, per l'Inter potrebbe essere vicino il momento di fare i conti con i mercato. La società, infatti, sa molto bene che alcuni dei migliori elementi della rosa hanno addosso le attenzioni di mezza Europa. Lautaro Martinez rischia seriamente la cessione visto che per lui sarebbe già pronta un'offerta da parte del Barcellona. Il giocatore vorrebbe giocare insieme a...

Come è noto l'Inter è alla ricerca dell'erede di Samir Handanovic che ovviamente non può essere eterno. Il prossimo portiere della formazione nerazzurra potrebbe essere uno dei talenti emergenti del calcio italiano. Tra i nomi seguiti ci sarebbe anche quello dell'attuale numero uno dell'Udinese. Juan Musso, accostato al club milanese già alcuni mesi fa, è tornato a far parlare di se e a Giugno potrebbero esserci novità importanti. L'estremo difensore dei friulani non vuole essere distratto dal mercato, ma il...

A fine stagione il Chelsea e Olivier Giroud si diranno addio. Il giocatore francese, nonostante non sia più un talento emergente, ha messo nel mirino il calcio italiano e in estate dovrebbe prendere un biglietto aereo proprio per approdare in Serie A. Dove giocherà il campione transalpino? Al momento le possibilità sembrano due, una che porta a Roma, sponda Lazio, e l'altra che porta a Milano, sponda nerazzurra. I biancocelesti a Gennaio avevano provato a piazzare il colpo, ma il...