Football Club Internazionale Milano

Profili Social

Descrizione

Il Football Club Internazionale Milano S.p.A., meglio noto come Internazionale o più semplicemente come Inter, è una società calcistica per azioni italiana con sede a Milano. La società fu fondata il 9 marzo 1908 da un gruppo di soci dissidenti del Milan e, insieme a quest’ultimo, rappresenta il capoluogo lombardo nel calcio professionistico.

È l’unica squadra ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A (dal 1929-1930) e ad aver gareggiato ininterrottamente nella massima serie del campionato nazionale fin dalla propria stagione di debutto (nel 1908-1909). L’Inter ha conquistato 18 campionati di lega, 7 Coppe Italia e 5 Supercoppe italiane.

A questi titoli si devono poi aggiungere 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del mondo per club e 3 Coppe UEFA. Nella stagione 2009-2010 è diventato inoltre il primo e unico club italiano a centrare il triplete composto dalle vittorie contemporanee di campionato, Coppa nazionale e Champions League.

Il club occupa il sesto posto nella speciale classifica dei migliori club europei del XX secolo stilata dall’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS). I soprannomi dell’Inter sono Nerazzurri, Beneamata e Biscione.

Proprietario: Cina Zhang Jindong

Presidente: Erick Thohir

Stadio: Giuseppe Meazza

Sito web: www.inter.it

Colori sociali: Nero e Azzurro (Strisce)

Mauro Icardi non rientrava nei piani dell'Inter in estate e non rientrerà nei piani della società nerazzurra neppure se dovesse disputare la sua migliore stagione in assoluto in quel di Parigi. Il rapporto professionale tra il campione argentino e la sua vecchia squadra ormai e finito e il dovere di tutti è quello di guardare avanti. Proprio Maurito poco per volta sta trovando sempre più spazio nella formazione francese, iniziando a segnare con una certa continuità. Il giocatore era atteso...

L'Inter di Antonio Conte ha capito di avere una coperta troppo corta per affrontare tutta la stagione. Dopo i ko consecutivi contro Barcellona e Juventus per la formazione nerazzurra sono arrivati i problemi fisici per i vari D'Ambrosio, Sensi, Lukaku e da ultimo Alexis Sanchez, una situazione davvero complicata. A livello offensivo, in particolare, l'Amministratore delegato Beppe Marotta starebbe cercando di trovare un rinforzo per dare maggiore spinta a tutto il reparto. L'allenatore leccese aspetta novità, ma è chiaro che...

Arturo Vidal, centrocampista di peso che ha fatto vedere anche nell'ultima sfida di Champions League contro l'Inter di essere ancora ad alti livelli, potrebbe avere un futuro in Italia. Dopo l'esperienza con la maglia della Juventus il giocatore cileno potrebbe tornare a lavorare proprio con il suo ex allenatore, Antonio Conte. L'ex Bayern Monaco alla corte di Valverde non viene impiegato troppo e per questo a gennaio potrebbe decidere di cambiare aria. L'Inter appare favorita per la presenza in panchina...

Gabriel Barbosa Almeida, detto 'Gabigol', doveva essere il nuovo fenomeno del calcio brasiliano, un fenomeno acquistato dall'Inter per circa 30 milioni di euro, ma che in Europa non è stato capace di dimostrare tutto il proprio valore. Il calciatore, classe 1996 di San Bernardo do Campo, ora gioca in prestito Flamengo, in prestito proprio dalla società nerazzurra milanese. Il ragazzo, vissuto un periodo particolarmente difficile tra Italia (all'Inter) e Portogallo (con la maglia del Benfica), ha trovato l'ok da parte...

Negli ultimi giorni sono usciti alcuni rumors riguardanti un presunto interesse dell'Inter per l'attaccante italiano Kevin Lasagna. Il club nerazzurro, che ha alcuni problemi a livello offensivo, starebbe valutando alcuni profili in vista della sessione di mercato di riparazione del prossimo mese di gennaio. Quello dell'attaccante bianconero dell'Udinese sarebbe spuntato tra tanti nomi facendo ovviamente molto piacere all'intero entourage del calciatore. Lasagna ha un contratto in essere con il club friulano, ma una eventuale chiamata di una big come la...

Il Barcellona ha conosciuto direttamente l'attaccante Lautaro Martinez, giocatore che all'Inter sta cercando di crescere per maturare ed imporsi all'attenzione internazionale. Sicuramente il gol segnato dopo tre minuti in quel del "Camp Nou" contro i blaugrana ha permesso al talentino argentino di fare vedere alcune delle sue qualità. Ecco perchè si è subito iniziato a parlare della possibilità che un giorno l'ex giocatore del Racing de Avellaneda possa lasciare Appiano Gentile per trasferirsi proprio al Barcellona. Il club spagnolo ha...

La notte del "Camp Nou", di Barcellona-Inter, ha lasciato l'amaro in bocca a tutti i tifosi nerazzurri. La squadra di Antonio Conte ha ceduto alla sempre temibile banda capitanata da Leo Messi e Luis Suarez solo dopo aver lottato dando tutto in campo. La formazione milanese è stata in grado di portarsi in vantaggio dopo appena due minuti di gioco con Lautaro Martinez. Un gol in contropiede che ha messo paura alla squadra di Ernesto Valverde che per tutta la...

L'Inter sta per mettere alla prova le sue qualità tecniche: in pochi giorni (tra questa sera e domenica) la formazione guidata da Antonio Conte affronterà Barcellona e Juventus. Sicuramente un doppio impegno fondamentale per testare la squadra che in questo momento si tratta al primo posto della classifica di Serie A. Attenzione però a quello che accade fuori dal campo visto che secondo i ben informati gli osservati della società nerazzurra starebbero studiando da vicino alcuni talenti sudamericani. Nel mirino...

Il Parma ha ritrovato il successo in campionato, un 3-2 sul Torino che permette alla squadra di mister Roberto D'Aversa di tirare un po' il fiato. Il gruppo, nonostante alcuni problemi, è unito ed alla ricerca di punti che quest'anno possano portare con largo anticipo quella salvezza tanto agoniata. Nel frattempo il Direttore sportivo della formazione ducale, Daniele Faggiano, ha fatto il punto sulla squadra e su un giocatore in particolare: "La squadra sta lavorando duramente durante la settimana. Mi...

Ivan Perisic, altro epureato dell'estate che ha portato Antonio Conte sulla panchina dell'Inter, ha lasciato l'Italia per indossare la maglia del Bayern Monaco. Con la prestigiosa formazione tedesca il calciatore croato sta dimostrando di essersi già pienamente ambientato, con l'obiettivo di vincere a livello nazionale ed internazionale. Il calciatore classe 1989 di Spalato è arrivato a Monaco di Baviera con la formula del prestito secco. Per il giocatore si tratta di un ritorno in Bundesliga dopo l'esperienza avuta con Borussia...