Atalanta B.C.

Profili Social

Descrizione

L’Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A., meglio conosciuta come Atalanta, è una società calcistica italiana fondata a Bergamo il 17 ottobre 1907. La sede e il centro sportivo presso il quale risiede il club è a Zingonia. Il club ha partecipato a 57 edizioni della massima serie italiana (Serie A) a girone unico e per questo motivo è soprannominata la “Regina delle Provinciali” in quanto non tra quelle che rappresentano capoluoghi di regione.

La squadra di Bergamo, inoltre, non ha mai vinto lo scudetto. Il club, però, detiene il record assoluto di promozioni nel massimo campionato italiano di Serie A e, insieme al Genoa, è anche il club ad aver vinto più volte (6) un campionato cadetto. L’Atalanta ha disputato tre finali di Coppa Italia vincendo l’edizione 1962-1963.

In ambito UEFA il club ha partecipato a due edizioni della Coppa delle Coppe e a due edizioni della Coppa UEFA. In Coppa delle Coppe la squadra nerazzurra ha raggiunto le semifinali nella stagione 1987-1988 mentre militava in Serie B (si tratta del miglior risultato di sempre nelle coppe europee tra le formazioni non partecipanti a un campionato maggiore del proprio paese). In Serie A l’Atalanta ha raggiunto il suo miglior piazzamento di sempre nella stagione 2016-2017 con il quarto posto finale, conquistando così la qualificazione alla fase a gironi della UEFA Europa League 2017-2018. La squadra bergamasca ha tre soprannomi (Orobici, la Dea, Nerazzurri).

Presidente: Antonio Percassi

Stadio: Atleti Azzurri d’Italia

Sito web: www.atalanta.it

Colori sociali: Azzurro e Nero (Strisce)

L'Atalanta è stata indubbiamente la squadra rivelazione della passata stagione. Il gruppo "Orobico" agli ordini del tecnico Gian Piero Gasperini ha messo a frutto interamente gli schemi tattici del mister riuscendo a conquistare una incredibile qualificazion alla Europa League, manifestazione che sta vedendo un gruppo vicino alla qualificazione alla fase successiva. In campionato le cose stanno andando meno bene di un anno fa, ma è anche vero che un impegno europeo può distrarre e non poco. Intanto ecco intervenire Timothy...

Per una squadra che si rispetti ci vuole ovviamente uno stadio importante. Ed ecco così che a fare un importante passo si è prodigata l'Atalanta. La società bergamasca, dopo il trend positivo di questo biennio sotto la guida di mister Gian Piero Gasperini, ha finalmente deciso di aprire le porte al progetto del nuovo stadio. In pratica si tratterà di un restyling dello stadio "Atleti Azzurri d'Italia" di Bergamo che comunque permetterà all'Atalanta di giocare le partite interne in una...

La quarta giornata di Europa League ha regalato ai tifosi della Lazio la qualificazione con ben due turni di anticipo. Decisiva una rete arrivata in pieno tempo di recupero grazie ad una spizzata di testa di Parolo corretta in rete dal giocatore del Nizza Le Marchand al minuto 93. Meno bene il Milan che invece non è riuscito ad alzare la testa contro i greci dell'AEK Atene. Per la seconda volta i rossoneri di Vincenzo Montella hanno impattato sullo 0-0...

L'Atalanta che ha raggiunto la qualificazione all'Europa League era una squadra fatta di campioni, alcuni dei quali a fine dello scorso campionato hanno detto addio per accettare proposte interessanti. Di quella vecchia squadra, però, c'è chi è rimasto, come l'attaccante scuola Milan Andrea Petagna. Il calciatore non segna tantissimo, ma in mezzo al campo la sua presenza si sente tantissimo. Lo stesso Petagna ha parlato del gruppo orobico spiegando: "Le ultime due vittorie in casa ci hanno permesso di raddrizzare...

L'Atalanta ha trovato un successo fondamentale in campionato contro l'Hellas Verona, un 3-0 che ha rimesso in carreggiata la squadra bergamasca. I giocatori della squadra "Orobica" si stanno alternando al meglio riuscendo sempre a dare il massimo e il merito va sicuramente attribuito al tecnico Gian Piero Gasperini. Quest'ultimo, parlando della sfida vinta contro gli scaligeri ha detto: "È una bella vittoria, abbiamo migliorato la classifica. A Udine non sarà facile, poi proveremo a chiudere il discorso in Europa League....

Il difensore classe 1999 dell'Atalanta Alessandro Bastoni, ha voglia di emergere e prossimamente per lui potrebbe arrivare il momento di diventare grande. Il giocatore ha voglia di dimostrare il proprio valore per una serie di motivi. Intanto il ragazzo, ora a Bergamo, ma di proprietà dell'Inter, spera un giorno di fare ritorno ad Appiano Gentile. Il ragazzo ha sottolineato: "Mi ispiro al mio difensore tipo che è Sergio Ramos. Non il classico difensore, grosso, alto, ma uno a cui piace...

La terza serata di Europa League ha regalato alle compagini italiane due vittorie e un pari anche se quell'unico "intoppo" è arrivato dal Milan di Vincenzo Montella che fatica a ritrovare la via del successo. I rossoneri, infatti, impegnati in casa contro i greci dell'AEK non sono riusciti ad andare oltre un magro 0-0. Meglio, invece, è andata all'Atalanta, brava a superare all'Atleti Azzurri d'Italia l'Apollon. I bergamaschi si sono portati in vantaggio con Ilicic poi, dopo il momentaneo pareggio...

La Juventus sta lavorando a un ringiovanimento della rosa che dovrà passare anche da giocatori italiani. Tra gli elementi vicini ai bianconeri ci sono i due elementi dell'Atalanta Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola, ma anche l'attaccante attualmente in prestito proprio a Bergamo, Orsolini. E a parlare del calciatore ex Ascoli è intervenuto proprio l'ex Direttore generale del club marchigiano Gianni Lovato, che ha dichiarato: "Orsolini e Favilli? Parliamo di due giocatori davvero importanti. Orsolini deve ancora capire cosa voglia da...

Mattia Caldara, con un futuro scritto alla Juventus, sta comunque cercando di chiudere il proprio percorso a Bergamo con una seconda stagione da incorniciare. Il calciatore, dopo il ko in campionato contro la Sampdoria, ha fatto il punto sul momento della squadra sottolineando: "C'è tanta amarezza, dovevamo gestire meglio la gara e le occasioni che abbiamo avuto. Dovevamo essere più attenti dietro e non concedere tutte le occasioni che abbiamo concesso. Questa sconfitta comunque ci farà pensare, dobbiamo migliorare i...