Atalanta B.C.

Profili Social

Descrizione

L’Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A., meglio conosciuta come Atalanta, è una società calcistica italiana fondata a Bergamo il 17 ottobre 1907. La sede e il centro sportivo presso il quale risiede il club è a Zingonia. Il club ha partecipato a 57 edizioni della massima serie italiana (Serie A) a girone unico e per questo motivo è soprannominata la “Regina delle Provinciali” in quanto non tra quelle che rappresentano capoluoghi di regione.

La squadra di Bergamo, inoltre, non ha mai vinto lo scudetto. Il club, però, detiene il record assoluto di promozioni nel massimo campionato italiano di Serie A e, insieme al Genoa, è anche il club ad aver vinto più volte (6) un campionato cadetto. L’Atalanta ha disputato tre finali di Coppa Italia vincendo l’edizione 1962-1963.

In ambito UEFA il club ha partecipato a due edizioni della Coppa delle Coppe e a due edizioni della Coppa UEFA. In Coppa delle Coppe la squadra nerazzurra ha raggiunto le semifinali nella stagione 1987-1988 mentre militava in Serie B (si tratta del miglior risultato di sempre nelle coppe europee tra le formazioni non partecipanti a un campionato maggiore del proprio paese). In Serie A l’Atalanta ha raggiunto il suo miglior piazzamento di sempre nella stagione 2016-2017 con il quarto posto finale, conquistando così la qualificazione alla fase a gironi della UEFA Europa League 2017-2018. La squadra bergamasca ha tre soprannomi (Orobici, la Dea, Nerazzurri).

Presidente: Antonio Percassi

Stadio: Atleti Azzurri d’Italia

Sito web: www.atalanta.it

Colori sociali: Azzurro e Nero (Strisce)

Duvan Zapata è uno dei giocatori che hanno fatto le fortune dell'Atalanta. Il calciatore colombiano ha voglia di vincere e sarebbe molto felice di farlo con la maglia nerazzurra della formazione "Orobica", ma è anche vero che per lui da qualche tempo a questa parte si parla di un possibile trasferimento in un top club, vedi la Juventus. Sul giocatore ex Udinese e Napoli non ci sono solo i bianconeri, ma a Bergamo la dirigenza non sembra voler sentire ragioni....

L'Atalanta ha dimostrato di avere messo in piedi una rosa di tutto rispetto, capace di dare battaglia alle big di Serie A e d'Europa. La banda di Gian Piero Gasperini aspetta il momento per scendere nuovamente in campo in Champions League, per cercare di continuare a cullare il sogno finalissima. Nel frattempo tutti i giocatori della rosa nerazzurra sono diventati oggetti dei desideri di mercato di molti club, come l'esterno Robin Gosens che sembra interessare a Juventus e Inter. Il...

L'Atalanta probabilmente ha già capito che non riuscirà a trattenere il laterale Robin Gosens per una ulteriore stagione. Il calciatore tedesco ha su di se le attenzioni di molti prestigiosi club, sia italiani che stranieri. Il suo desiderio, come ammesso più volte, sarebbe quello di poter giocare in Bundesliga e tra poche settimane potrebbe arrivare per lui l'offerta giusta. Gosens, parlando personalmente di futuro, qualche tempo fa aveva dichiarato: "Mi piacerebbe comunque giocare allo Schalke 04 in Bundesliga. Se mi...

Orkun Kökcü, centrocampista offensivo di proprietà del Feyenoord, sarebbe un altro prospetto militante nel campionato di Eredivisie finito nel mirino dell'Atalanta. La dirigenza bergamasca, consapevole di essere vicina ad un altro anno importante con una seconda partecipazione in Champions League, sta cercando giocatori di qualità e a cifre relativamente contenute. Ecco così spuntare il nome di questo talento olandese, ma con cittadinanza turca, che mira a lasciare l'Olanda per trasferirsi in uno dei principali campionati europei. Del giocatore si fa...

Robin Gosens, esterno di proprietà dell'Atalanta che in questa stagione ha raggiunto risultati inizialmente impensabili, è pronto a cambiare aria. Il calciatore, accostato a diverse squadre tra le quali anche Juventus e Inter, sarebbe però maggiormente interessato a rispondere a una chiamata di un grande club di Bundesliga. Il calciatore nerazzurro, parlando di futuro, ha dichiarato: "Come vedo il mio futuro? È incredibilmente difficile rispondere a questa domanda. Anche perché il Covid-19 ha causato incertezza in tutti i club. Non...

A Nyon sono stati sorteggiati gli accoppiamenti dei quarti di finale, delle semifinali e della finale (definite nell'occasione Final Eight). Per la Juventus, in caso di qualificazione agli ottavi (visto che i bianconeri devono rimontare l'1-0 patito in casa del Lione), ci sarà da affrontare la vincente dell'ottavo tra Real Madrid e Manchester City. E nel caso di ulteriore balzo in avanti in semifinale Cristiano Ronaldo e compagni troveranno la vincente di del quarto Napoli/Barcellona-Chelsea/Bayern Monaco. L'Atalanta, sorpresa del torneo,...

Mattia Caldara è passato in pochi mesi dall'essere un punto di riferimento difensivo per l'Atalanta ad un pacco poco utile a chiunque nella fase che lo ha visto passare prima alla Juventus e successivamente al Milan. In rossonero il difensore centrale, una volta ristabilitosi fisicamente, non ha mai avuto la possibilità di giocare con continuità e questo lo ha riportato a Bergamo. La società del presidente Antonio Percassi ha accettato positivamente il prestito di 18 mesi concesso dai rossoneri, al...

Giovanni Sartori, responsabile dell'area tecnica dell'Atalanta, ha parlato delmercato "Orobico": "Abbiamo fatto una serie di acquisti grazie al lavoro della società. Io sono a capo di una struttura ma abbiamo uno scouting che ci sta dando risultati importanti. Ci sono 10-12 ragazzi che girano continuamente lavorando alla grande". Il dirigente ha aggiunto: "Abbiamo preso calciatori che erano sconosciuti ai più e grazie a Gasperini sono diventati importanti a livello internazionale. Non faccio nomi, altrimenti offenderei tutti gli altri. Dove stiamo...

L'Atalanta sta continuando a dimostrare di essere in grado di lottare per le primissime posizioni della classifica. I risultati non si discutono e le vittorie contro le grandi oltre a quelle in Champions League lanciano la squadra del presidente Antonio Percassi verso un futuro ancora più roseo. Il Direttore sportivo della "Dea" Giovanni Sartori, parlando del magic moment della squadra ha sottolineato: "Noi viviamo alla giornata, abbiamo dei numeri incredibili. Abbiamo raggiunto le 100 reti, dieci vittorie fuori casa con...

A fine stagione, una stagione molto lunga, l'Atalanta dirà probabilmente addio ad alcuni dei suoi pezzi pregiati. La dirigenza, infatti, è consapevole di non avere il pedigree delle grandi d'Europa e questo la metterà sul piano di fare delle cessioni importanti. Tra i calciatori che vogliono crescere in altre piazze c'èsicuramente Timothy Castagne. Il difensore belga classe 1995 vuole un grande club e sembra che per lui si stiano muovendo società importanti. Proprio il diretto interessato, a Bergamo dal 2017,...