Inter-Conte è addio! Il ciclo nerazzurro non inizierà

Scritto da Alex Bianchi  | 

Antonio Conte sta per dire addio all'Inter. E' questa la clamorosa indiscrezione che filtra dagli ambienti nerazzurri e che nelle ultime ore ha preso sempre più corpo. Secondo i ben informati, infatti, il Presidente Steven Zhang, supportato da Suning, avrebbe deciso per un ridimensionamento del club.

Sarebbero troppi, infatti, i debiti del club e, nonostante il recente prestito, la dirigenza avrebbe deciso di non spingersi oltre. Ecco perchè il tanto atteso faccia a faccia tra l'allenatore leccese e il numero uno cinese non ci sarà. Conte vuole garanzie tecniche sul presente e per il futuro, garanzie che l'Inter non può dare e per questo il divorzio appare ormai una logica conseguenza.

L'entourage dell'allenatore sarebbe al lavoro per definire che i vertici nerazzurri la buonuscita prima della scadenza del contratto. Proprio il contratto, quello che sulle casse del club milanese pesa per 12 milioni di euro annui, dovrebbe essere rivisto permettendo a Conte di incassare una cifra comunque importante prima di cambiare aria. L'allenatore sarebbe già pronto a firmare per il Real Madrid, un film già visto, proprio come ai tempi di Josè Mourinho quando, dopo il "Triplete" salì su un taxi per presentarsi nella sede delle "Merengues". 
 


💬 Commenti