Premier League

Il Manchester United ha da poco alzato la sua prima Europa League, un trofeo che ha avuto la possibilità di alzare anche l’infortunato Zlatan Ibrahimovic. Il campione svedese è fermo ai box da alcune settimane e avrà tempo per pensare al futuro visto che il suo stato fisico non è dei migliori. In molti hanno già confermato che il calciatore scandinavo non rimarrà con i “Red Devils” anche il prossimo anno, ma il diretto interessato ha preferito glissare su un...
L’Atletico Madrid è una piazza fantastica, ma per vincere dei titoli bisogna andare a giocare da qualche altra parte. E’ questo nella sostanza quanto sottolineato dal migliore attaccante dei “Colchoneros”, il calciatore transalpino Antoine Griezmann. Il ragazzo, che solo pochi giorni fa aveva sottolineato che il suo futuro non sarebbe dipeso dalla conferma o meno in panchina del tecnico Diego Simeone, ha confermato tutto annunciando il proprio addio alla squadra spagnola. Il francese ha dichiarato: “Abbiamo chiuso al terzo posto,...
Harry Kane, attaccante in forza agli inglesi del Tottenham, ha dimostrato di essere un grande giocatore offensivo. Infatti per il secondo anno consecutivo la punta della Nazionale dei “Tre Leoni” si è laureato capocannoniere della Premier League. Il giocatore sembrava lontano dal vincere questo prestigioso trofeo anche perchè ha giocato ben otto partite in meno rispetto a un anno fa: ma con un finale di stagione straordinario in cui ha messo a segno 8 gol in 3 sole gare, per...
L’attaccante del Liverpool Daniel Sturridge potrebbe lasciare il Liverpool per una avventura all’estero. Il calciatore, che ha sempre dimostrato di essere in grado di far cambiare le partite, non sente di essere fondamentale per il gruppo e per questo sarebbe pronto a fare i bagagli. Il giocatore che veste anche la maglia della Nazionale inglese, ha parlato del suo futuro spiegando: “Mi sarebbe piaciuto giocare di più ma sono grato al club per le opportunità e il manager è stato...
L’Inter è alla disperata ricerca di un allenatore. Il nome sognato dal presidente nerazzurro Zhang è sempre quello dell’italiano Antonio Conte, ma il salentino, fresco vincitore della Premier League con il Chelsea, sembra intenzionato a continuare nel proprio lavoro con la società londinese del magnate russo Roman Abramovich. L’altro obiettivo, Diego Simeone, si è tolto dal mercato solo qualche giorno fa con dichiarazioni chiare in merito al proprio futuro, un futuro che dovrebbe vederlo ancora alla guida dei “Colchoneros”. Ecco...
L’attaccante italiano Manolo Gabbiadini ha lasciato l’Italia solo da pochi mesi per tornare a giocare con continuità. Il Southampton ha accolto l’ex Napoli con grande fiducia e il calciatore ha ricambiato la fiducia segnando molti importanti gol. Ora, però, a un anno da Russia 2018 il ragazzo si pone un obiettivo, quello di disputare i prossimi Mondiali di calcio. La speranza di Gabbiadini è che il Commissario tecnico azzurro Giampiero Ventura non si dimentichi di lui per colpa della lontananza...
Antonio Conte, grande sogno di mercato dell’Inter del Suning Group, non sembra intenzionato a lasciare la società britannica dove è arrivato la scorsa estate. L’ex Juventus e Commissario tecnico azzurro ha vinto la Premier League dimostrando una volta ancora di essere il migliore tecnico in circolazione. Proprio il salentino ha parlato del futuro sottolineando la propria volontà: “Il mio futuro? Quando arrivi in un nuovo club, speri di restare per molti anni per costruire qualcosa di importante. Il mio desiderio...
Antonio Conte è il nuovo “Re d’Inghilterra”! L’allenatore italiano, arrivato la scorsa estate a Londra per guidare il Chelsea del magnate russo Roman Abramovich, non ha deluso le aspettative degli addetti ai lavori e al primo colpo ha vinto la Premier League. Con il successo per 1-0 sul West Bromwich (gol del belga Michy Batshuayi) la squadra del tecnico salentino è riuscita nell’impresa di tornare a conquistare il titolo inglese. I “Blues” non erano partiti con il piede giusto, ma...
Zlatan Ibrahimovic sta attraversando il suo momento più difficile. Dopo una carriera costellata di successi per l’attaccante svedese è arrivato anche il momento dstare fuori dai campi da gioco, ma non per sua volontà bensì per colpa di un bruttissimo infortunio. Ma la punta scandinava non molla. Il campione natio di Malmoe, infatti, ha confermato che questo stop non ne precluderà la carriera. Ibra non è arrivato al capolinea, anzi, è pronto per lavorare duramente e tornare a correre come...