Nazionale

L'Italia nelle mani del signore, ma di uno bravo, capace a trasferire nei giocatori la voglia di vincere di un vero e proprio condottiero. Difficile al momento dire chi potrà essere il prossimo Commissario tecnico della squadra azzurra, ma se le cose andranno come sembra allora è probabile che il prossimo allenatore dell'Italia avrà le fattezze di uno jesino. Negli ultimi giorni, infatti, sono arrivate ai tifosi le parole dell'attuale allenatore dello Zenit San Pietroburgo, quel Roberto Mancini che solo...

L'Italia, lo sappiamo, è stata clamorosamente estromessa dal Mondiale da una Svezia capace di non subire gol in 180 minuti a fronte di una autorete segnate in casa. E così gli azzurri si sono ritrovati fuori dalla competizione russa con grande sorpresa di tutti gli addetti ai lavori. Una vicenda che ha fatto discutere e che ha visto prima l'esonero di Gian Piero Ventura, causa numero uno dell'eliminazione, poi le dimissioni di Carlo Tavecchio da presidente della Figc. Attenzione però...

Paulo Dybala, grande protagonista del calcio italiano e di quello europeo con la maglia della Juventus, è stato intervistato dal giornale "Vanity Fair" e ha regalato alcune risposte del tutto inedite. L'attaccante bianconero non sta certo attraversando uno dei suoi momenti migliori, ma il futuro per lui non può che essere roseo. Il campione argentino, che in molti avrebbero visto volentieri con la maglia dell'Italia, ha rivelato: "La nazionale? Mi è stato chiesto di vestire l'azzurro e sono stato molto...

Entrano ufficialmente nel vivo i Mondiali 2018, quelli che si disputeranno in Russia e ai quali non parteciperà la nazionale italiana. Il sorteggio, che si è tenuto al Cremlino, ha regalato alcune sorprese, tra le quali il derby iberico tra Portogallo e Spagna nel gruppo B. I campioni del Mondo della Germania sono stati inseriti nel gruppo F con Messico, Svezia e Korea. Girone non complicato per il Brasile, nel gruppo E, con la Svizzera di Petkovic, il Costarica e...

I Mondiali di calcio di Russia 2018 non vedranno ai blocchi di partenza l'Italia, una tragedia epocale che ha scosso il calcio di casa nostra facendo comprendere la necessità di dover rifondare il movimento calcistico nazionale dalle basi. E' chiaro, però, che la Nazionale azzurra che verrà dovrà avere in panchina un nuovo Commissario tecnico. E a dare un suggerimento alla Federazione ecco intervenire l'ex capitano della Roma Francesco Totti. Il "Pupone" ha detto la sua mettendo sul piatto il...

L'Italia in una settimana ha perso il tecnico, Gian Piero Ventura, e il presidente della Federazione, Carlo Tavecchio. Ma in questo momento i principali pensieri sembrano riguardare la ricerca di un nuovo Commissario tecnico. Ma chi potrebbe accettare l'offerta di sostituire Ventura dopo la debacle dell'eliminazione dai Mondiali? Tra i possibili eredi ecco spuntare il nome di un altro esonerato, quello di Vincenzo Montella. L'ex Aeroplanino, appena scaricato dal Milan, ha però momentaneamente declinato dicendo: "Se mi piacerebbe allenare la...

Dal Sudamerica rimbalza una notizia incredibile che potrebbe stravolgere l'esito del doppio confronto di spareggio per accedere a Russia 2018 tra Italia e Svezia. "Il Perù rischia l'esclusione dai Mondiali", sarebbe questa l'incredibile rivelazione giunta dal quotidiano peruviano "Libero". Secondo la testata giornalistica la partecipazione al Mondiale per il Perù sarebbe messa in discussione da una proposta di legge fatta dalla deputata Paloma Noceda secondo cui la Federcalcio locale dovrebbe passare sotto il controllo di un organismo statale con funzioni...

E' finita l'era in Federcalcio di Carlo Tavecchio che si è ufficialmente dimesso a una settimana dalla catastrofe calcistica che ha visto la Nazionale italiana fallire la qualificazione ai Mondiali di calcio di Russia 2018. Il Consiglio federale è durato un quarto d'ora, dopo le dichiarazioni di voto delle varie componenti. Rivolgendosi ai suoi consiglieri Tavecchio ha dichiarato: "Ambizioni e sciacallaggi politici hanno impedito di confrontarci sulle ragioni di questo risultato. Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento di alcuni...

L'Italia ha perso il treno per i Mondiali di calcio dopo ben 60 anni. L'ultima esclusione della Nazionale era stata nel 1958 e nessuno avrebbe mai immaginato di dover vedere la manifestazione in programma in Russia senza gli azzurri. Un tracollo per il gruppo causato, a ragione di molti, dall'ormai ex Commissario tecnico Gian Piero Ventura. Ora però è il momento di ricominciare dal principio e consegnare la panchina nelle mani di un allenatore in grado di trasmettere al gruppo...

Dopo l'esonero di Gian Piero Ventura ora la Federazione è al lavoro per trovare un sostituto all'altezza della panchina azzurra, un uomo di carisma e dall'esperienza internazionale adeguata al pedigree di una Nazionale che nel corso della sua storia ha vinto ben 4 Coppe del Mondo. I nomi in lizza per il ruolo di Commissario tecnico sarebbero due: quello di Carlo Ancelotti, attualmente libero da contratti e da impegni, e quello di Roberto Mancini, che però siede sulla ricca panchina...