Liga

Lionel Messi, l'uomo dei record in casa Barcellona, secondo molti è destinato a chiudere la carriera proprio con la maglia della formazione blaugrana, ma proprio il diretto interessato alla domanda relativa ad un possibile contratto a vita con la società del presidente Josep Bartomeu ha risposto a modo suo spiazzando tutto l'ambiente. La "Pulce", infatti, imbeccata sul rinnovo contrattuale e su un futuro legato indissolubilmente agli azulgrana, club nel quale è cresciuto e dove ha collezionato qualcosa come 456 presenze...

Il Real Madrid, primo in classifica nella Liga spagnola sembra aver attutito il colpo delle prima giornate stagionali ed ora la squadra "blanca" è tornata a dettare legge in campionato. La banda agli ordini di Zinedine Zidane, però, è un gruppo privo di alcuni fenomeni che in estate in molti pensavano sarebbero giunti al "Santiago Bernabeu". Tra gli assenti anche quel Paul Pogba che ha fatto tanto discutere proprio nel periodo estivo e anche nei giorni finali del calciomercato d'Agosto....

Il Real Madrid del nuovo corso targato Zinedine Zidane non ha cominciato la stagione nel migliore dei modi. Le "Merengues", infatti, oltre alla Liga stanno dando segnali ben poco incoraggianti in Champions League. Contro PSG e Bruges la squadra di Zizou ha raccolto solamente un punto mettendo già a rischio la qualificazione agli ottavi di finale. Situazione sicuramente non positiva e frutto, secondo molti, di un mercato estivo deficitario. La dirigenza ha fatto alcuni acquisti importanti, ma non sufficienti per...

Zinedine Zidane, nonostante le sue recenti parole, rimane in bilico. Il Real Madrid non sta andando come avrebbe dovuto e come la società si sarebbe immaginata e questo starebbe spingendo il presidente Florentino Perez a fare delle valutazioni. Con Zizou, si dice, i rapporti sono ai minimi storici e questo potrebbe compromettere il matrimonio che fino a prima dell'estate sembrava particolarmente stabile. Ecco così spuntare alcuni possibili sostituti del francese. Se Zidane dovesse avere il ben servito dalla dirigenza "Blanca"...

In queste ultime settimane si è parlato molto del futuro di Zinedine Zidane. Il suo Real Madrid, che in estate era atteso a una grande rivoluzione, ma che non c'è mai stata, sta faticando in campionato e questo ha spinto tutti gli addetti ai lavori a pensare ad un possibile secondo divorzio dal presidente Florentino Perez. La squadra fatica a costruire gioco, ad andare in gol e a difendere, cosa che sicuramente non fa bene alla squadra delle "Merengues". Zizou,...

Negli ultimi tempi le big spagnole non se la passano troppo bene. Il Barcellona, infatti, dopo le sconfitte patite in campionato contro Athletic Bilbao e Granada, vede una panchina in bilico. Ernesto Valverde è a rischio e questo potrebbe rimettere in carreggiata alcuni noti allenatori che al momento si trovano in 'vacanza'. Tra i tecnici liberi ci sono i vincenti Josè Mourinho, che ha però già fatto capire di essere interessato alla panchina del Bayern Monaco, e Massimiliano Allegri, che...

La situazione legata al futuro di Neymar rimane aperta. Nonostante la stagione sia iniziata e il mercato abbia chiuso i battenti (fino al prossimo mese di gennaio) in casa Paris Saint-Germain c'è chi continua a preoccuparsi del destino dell'attaccante brasiliano che, come tutti sanno, ha chiesto di poter fare ritorno al Barcellona. Il giocatore si è reso conto che la realtà parigina non fa per lui e che per tornare ad essere felice dovrà rientrare in Spagna tra le fila...

Il Barcellona ha un grande sogno, quello di riportare in terra catalana l'attaccante Neymar. Il giocatore, messo al bando direttamente dal proprietario del Paris Saint-Germain Nasser Al-Khelaifi, è rimasto a Parigi solo per la mancanza di tempo nella chiusura della trattativa con il club iberico. Un vantaggio o uno svantaggio? Sicuramente il PSG avrebbe voluto monetizzare la cessione del calciatore per il quale, invece, il Barcellona era pronto a ribattere con una serie di cartellini. Il cash era troppo poco...

C'è un giocatore che dalla vita ha avuto tanto che ha deciso di restituire parte di quanto ricevuto. Stiamo parlando del fenomeno argentino Lionel Messi, campione in campo, ma anche al di fuori del rettangolo verde di gioco. L'attaccante del Barcellona, infatti, ha deciso di far realizzare il più grande centro oncologico d’Europa per combattere il cancro infantile. Messi, grazie al lavoro svolto dalla propria fondazione, è stato in grado di raccogliere una cifra superiore ai 33 milioni di euro...

Il nuovo Real Madrid non sembra piacere troppo ai tifosi. Dopo le prime quattro giornate nella Liga, infatti, la formazione "blanca" ha totalizzato appena 8 punti, frutto di 2 vittorie e 2 pareggi. Sicuramente non un grande avvio per la banda guidata in panchina dal francese Zinedine Zidane. Del tecnico non si parlava troppo bene neanche in estate, per rapporti non troppo idilliaci con il presidente Florentino Perez che, secondo i ben informati, si sarebbe legato al dito la reazione...