Bundesliga

Il Bayern Monaco, dopo anni in cui in Bundesliga ha dettato legge, vincendo praticamente sempre il campionato, ha dimostrato di non essere stato capace di rinnovarsi con il passare del tempo. Ecco perchè in questa prima metà di stagione, che volge al termine, il gruppo teutonico si è ritrovato in campionato a dover inseguire il Borussia Dortmund. La squadra sta recuperando terreno, ma alcuni giocatori sono effettivamente al canto del cigno come gli esterni Arjen Robben e Frank Ribery. Il...

In casa Bayern Monaco sembra essere arrivato il fatidico momento della rivoluzione. Il club tedesco a fine anno dirà addio in un colpo solo a due campioni del calibro di Frank Ribery e Arjen Robben, che nel corso delle ultime stagioni avevano spostato decisamente gli equilibri in favore dei bavaresi. C'è chi parla anche di un possibile futuro in Spagna di Robert Lewandowski, ma a fare scalpore in questi giorni sono state le dichiarazioni del centrocampista offensivo Kingsley Coman che...

Arjen Robben, fenomeno del Bayern Monaco, sta per concludere la propria esperienza lunga e vincente con la maglia dei bavaresi. Il calciatore olandese, che ha sempre dimostrato di essere un grandissimo, sente lo scorrere del tempo e questo gli ha fatto ammettere di essere pronto a chiudere la carriera al termine di questa stagione. Robben ha precisato: "Forse mi fermerò completamente. Si tratta di un grande passo e certamente non lo decidi in un giorno. Ci ho pensato a lungo...

Il Bayern Monaco, forse con grande sorpresa, si ritrova a nove punti dalla vetta della Bundesliga e quindi dal Borussia Dortmund. Per il club bavarese una situazione complicata che vede in Niko Kovac il primo colpevole. Il tecnico era stato preso per tenere la formazione tedesca ai vertici in Germania e in Europa, ma le cose sono chiaramente andate diversamente. E così la dirigenza del Bayern sta seriamente pensando all'esonero. A fare il punto sulla posizione scomoda del tecnico è...

Nella scorsa sessione di mercato estiva il bomber del Bayern Monaco Robert Lewandowski sembrava intenzionato senza mezze misure a lasciare il club tedesco per trasferirsi altrove. I rumors di mercato accostavano il nome del calciatore polacco al Real Madrid. La grana "Cristiano Ronaldo" era scoppiata e Lewandowski veniva indicato da molti come il più probabile erede del portoghese alla corte del presidente "Blanco" Florentino Perez. La notizia poi, poco per volta, si sgonfiò anche se il bomber dei bavaresi aveva...

Al Bayern Monaco le cose non sembrano andare troppo bene. Lo spogliatoio appare in subbuglio per alcune scelte fatte in questa prima parte di stagione dal nuovo allenatore Kovac. L'ex juventino non sta facendo vedere cose mirabolanti e per questo si dice che la sua panchina sia già in discussione. Ma ancora più in discussione potrebbe essere il futuro di alcuni campioni della squadra bavarese. Tra questi ci sarebbe anche James Rodriguez, che non sembra avere nessuna intenzione di rimanere...

Il mercato ormai è chiuso e i giocatori dovranno rimanere nei club di appartenenza almeno fino alla prossima sessione di mercato, quella del mese di Gennaio. Qualcuno è rimasto al suo posto, forse deluso, ma è anche vero che tra poco più di tre mesi ognuno avrà una seconda occasione di cambiare. Potrebbe essere così per il difensore centrale del Bayern Monaco Jerome Boateng che è rimasto in terra bavarese nonostante per lui fossero arrivate proposte dalla Premier League, con...

Uno dei giocatori che il Real Madrid avrebbe voluto al "Santiago Bernabeu" per il dopo Cristiano Ronaldo era Robert Lewandowski, ma l'attaccante polacco non è stato liberato dal Bayern Monaco consapevole di avere in rosa uno degli attaccanti più forti al mondo e soprattutto difficilmente sostituibile. Per Lewandowski sembrava essere arrivati a un punto di rottura con l'ambiente bavarese, ma proprio il giocatore ha preso la parola per chiarire che i momenti difficili dell'estate sono finiti e che ora il...

Il Borussia Dortmund è una società con un passato glorioso che negli ultimi anni è sempre rimasta ai vertici del calcio tedesco. I tempi in cui in attacco c'era un certo Robert Lewandowski sono però passati ed ora la formazione teutonica è alla ricerca di giocatori emergenti per tornare a dare fastidio al Bayern Monaco. Il club è al lavoro per costruire una rosa migliore, ma c'è anche chi piace ad altri club europei. E' il caso di Christian Pulisic...

Lui si chiama Robert Lewandowski e secondo le notizie che erano giunte doveva essere l'erede di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. Il calciatore polacco, però, è stato bloccato dal Bayern Monaco che ha puntato i piedi decidendo di togliere il forte giocatore dal mercato con largo anticipo. Lewandowski, che con la maglia della formazione bavarese ha collezionato complessivamente qualcosa come 126 partite e 106 gol, non avrebbe voluto continuare la propria carriera all'Allianz Arena, ma così sarà a meno di...