Maurizio Sarri

Il Napoli in una giornata che sarebbe dovuta essere favorevole ha perso in un solo colpo tre punti rispetto alla Juventus che ora, dovesse arrivare un successo nel recupero sull'Atalanta, spingerebbe i bianconeri in testa alla classifica a più due sui partenopei di mister Sarri. E proprio l'allenatore dei campani ora dovrà riuscire a tenere alta la concentrazione: "Dal punto di vista mentale subire il gol del pareggio dopo pochi secondi dal vantaggio su una deviazione sfortunata ha pesato, dal...

In inverno Emanuele Giaccherini non avrebbe mai pensato di lasciare Napoli per Verona, sponda Chievo, ma alla fine questo è quello che è accaduto. Il calciatore, ormai non più un ragazzino, ha lasciato la squadra partenopea per riassaporare il campo e mettere il suo mestiere a disposizione di chi potesse averne bisogno. Il "Giak" ha subito dimostrato di non aver perso il contatto con le sfide importanti visto che nell'ultimo impegno della squadra clivense l'ex Bologna e Juventus ha addirittura...

Il Napoli ha vinto la sua sfida di campionato contro la piccola SPAL, ma quanta fatica. I partenopei, almeno secondo le previsioni, avrebbero dovuto fare un sol boccone della formazione ferrarese, ma alla fine di tutto gli azzurri hanno vinto grazie alla rete di Allan segnata al sesto minuto. La squadra campana è alla nona vittoria consecutiva che è servita per conservare un punto di vantaggio sulla Juventus, un punto che nessuno vuole perdere e che per tutti appare fondamentale...

Il Napoli ha solo voglia di vincere lo scudetto, una priorità assoluta per un gruppo che sta tenendo alla distanza probabilmente più di quanto molti si sarebbero aspettato. Uno dei grandi protagonisti della stagione azzurra è sicuramente il capitano Marek Hamsik che vuole finalmente avere la soddisfazione dello scudetto cucito sulle maglie. Martin Petras, agente di "Marekiaro", ha parlato del suo assistito dichiarando: "Il Napoli è una squadra che sta bene. L'ambiente pure. Speriamo che tenga fino alla fine. E'...

Maurizio Sarri sul piede di partenza al termine del campionato? In molti sono sicuri che l'allenatore del Napoli al termine della stagione accetterà la proposta di un grande club, probabilmente il Chelsea, per sostituire un Antonio Conte che non va più troppo a genio al proprietario e magnate russo dei "Blues" Roman Abramovich. Proprio Sarri, parlando del prolungamento del contratto, ha solamente detto: "Zero. Io lavoro con un fuoriclasse che è Giuntoli, quindi accetto tutte le sue decisioni. Ha fatto...

Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri sulla panchina del Napoli ha dimostrato in poche stagioni di essere un grande allenatore. E le sue qualità sono state notate da molti. Società italiane e stranieri ammirano l'allenatore dei partenopei che al termine di questa stagione potrebbe clamorosamente dire addio al progetto del presidente Aurelio De Laurentiis. Nonostante l'attuale tecnico del Chelsea, Antonio Conte, continui a giurare che non lascerà i "Blues" prima della scadenza del suo contratto (giugno 2019), la dirigenza della...

Il Napoli di Maurizio Sarri è una squadra quasi perfetta, quasi perchè ovviamente tutti si aspettano di vedere gli azzurri conquistare lo scudetto. Al momento il gruppo partenopeo è in testa alla classifica del campionato con un punto di vantaggio sulla Juventus, una situazione già vista, ma che per cambiare dovrà vedere la formazione prima anche dopo l'ultima giornata. E grazie al buon lavoro svolto l'allenatore ha conquistato la fiducia di tutti, del presidente Aurelio De Laurentiis compreso con il...

Il Napoli delle ultime uscite è sicuramente una squadra diversa da quella che abbiamo visto in campo fino ad alcune settimane fa, quando i gol arrivavano a grappoli e quando il gruppo agli ordini di Maurizio Sarri giravano a mille. Ora, con il ko interno in campionato contro la Juventus e la caduta in Champions League, affiorano i problemi, problemi che forse prima erano stati abilmente nascosti. Proprio l'allenatore dei campani ha esposto la propria preoccupazione sottolineando: "Ora però pensiamo...

La terza giornata di Champions League si è aperta per le squadre italiane nel modo peggiore; il Napoli di Maurizio Sarri, infatti, non è riuscito a fronteggiare il quotato Manchester City di Pep Guardiola che, alla fine dei giochi, ha portato a casa l'intera posta in palio vincendo la partita sul terreno amico con il punteggio di 2-1. Una sconfitta, quella dei partenopei, frutto dell'avvio a razzo dei britannici che trovano il doppio vantaggio addirittura in soli quattro minuti: l'1-0...