Calciomercato Juventus: Morata è ancora dell'Atletico Madrid

In molti si sono dovuti ricredere riguardo al ritorno di Alvaro Morata alla corte della “Vecchia Signora”. L’attaccante spagnolo, infatti, al suo secondo passaggio in maglia bianconera, ha da subito dato segnali incoraggianti, trovando la via della rete con una certa continuità, caratteristica dei grandi attaccanti.

L’iberico è arrivato alla Juventus grazie a un prestito oneroso di 10 milioni di euro, tanto che il presidente dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo, ha parlato del calciatore facendo capire che Morata non è ancora una proprietà della società piemontese: “Si merita tutto quello che sta facendo, lotta sempre tantissimo per segnare e si vede. Sembra che abbia davvero trovato la strada giusta. È comunque ancora un giocatore dell’Atletico, in prestito per due anni alla Juventus che ha un’opzione per il suo acquisto. Se i bianconeri lo vorranno lo dovranno pagare“.

Il Direttore sportivo Fabio Paratici ha la possibilità di trattenere l’attaccante anche per la stagione 2021-2022 sempre con la stessa formula (prestito oneroso a 10 milioni di euro), ma se dovessero esserci le condizioni già il prossimo mese di Giugno la dirigenza di corso Galileo Ferraris potrebbe valutare il riscatto a titolo definitivo versando in un colpo solo nelle casse dei “Colchoneros” la cifra di 45 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *