Atalanta: Papu Gomez felice dell'atteggiamento del gruppo

L’Atalanta ha dimostrato ancora una volta di essere una squadra in grado di raggiungere qualsiasi risultato. I bergamaschi, sotto di due reti contro la Lazio di Simone Inzaghi, hanno trovato la determinazione di ribaltare il punteggio imponendosi per 3-2 e frenando la striscia positiva dei biancocelesti che durava da 21 partite.

E ovviamente per parlare degli “Orobici” non poteva che intervenire uno dei suoi leader. Alejandro Gomez, ha detto: “Da qualche anno nei primi minuti dobbiamo prendere il ritmo. Col Sassuolo abbiamo sofferto e la qualità della Lazio non perdona. Ma noi abbiamo sempre fatto rimonte quindi ero tranquillo. Loro non giocavano da tanto tempo era la loro prima partita e non era facile“.

Il “Papu” ha anche aggiunto: “Abbiamo dimostrato che i nostro modo di giocare ci porta a segnare. Oggi però è stata molto dura, non ce la facevo più avevo crampi, ma dovevo aiutare i compagni. Possiamo fare più del secondo posto? Noi non possiamo mollare, continuando così e non si sa mai, magari nelle ultime gare possiamo puntare a qualcosa di più importante“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *