Ibrahimovic al Milan: accordo raggiunto per 18 mesi

Lo avevamo già anticipato alcune settimane fa quando le fonti vicine a Zlatan Ibrahimovic avevano indicato nel Milan il club nel quale l’attaccante svedese sarebbe tornato a giocare. E così sarà. Le ultimissime indiscrezioni parlano di un accordo con i vertici del club rossonero sulla base di un contratto di sei mesi.

Il Milan, vista la non più giovane età dello scandinavo, e il fatto che nelle ultime stagioni ha militato in un campionato minore come quello della Major Soccer League statunitense, avrebbe raggiunto un accordo con Ibrahimovic per un contratto di sei mesi, e in base ad alcuni fattori, come le reti segnate, potrebbe poi arrivare il prolungamento per altri dodici mesi.

Di fatto il Milan, d’accordo con il procuratore del calciatore, Mino Raiola, avrebbe trovato un punto d’incontro per aprire la strada al ritorno di Zlatan a Milanello. Sicuramente lo svedese ritornerà in rossonero, trovando una squadra in grossa difficoltà e con la necessità di ripartire, magari proprio da un esempio come l’attaccante di Malmoe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *