Champions League: Inter-Barcellona 1-2, nerazzurri eliminati

La serata di “San Siro”, griffata Champions League, sembrava essere stata confezionata alla perfezione per il passaggio del turno dell’Inter. Il Barcellona si presentava a Milano senza due pilastri come Lionel Messi e Gerard Piquè, con Luis Suarez in panchina e con tanti giovani di belle speranze in campo.

Antonio Conte avrebbe voluto dare una grande gioia a tutto lo stadio, ma il finale è stato il peggiore. L’Inter non è riuscita a reggere la pressione cadendo sotto la maglia di passaggi e il grande palleggio dei catalani. Il Barcellona, dopo il vantaggio siglato da Perez al 23′, si fa rimontare nel finale di primo tempo da Lukaku.

Nella ripresa il Barcellona non sembra avere particolare difficoltà a tenere l’Inter imbrigliata che prova comunque un paio di sortite offensive. Nel finale il giovanissimo Ansu Fati, appena diciassette anni, trafigge Handanovic con un rasoterra dal limite. E’ l’86’ e per i nerazzurri si spegne la luce. Per Conte qualificazione agli ottavi di finale fallita e retrocessione in Europa League.

IL TABELLINO
INTER-BARCELLONA 1-2
Marcatori: 23′ Perez (B), 44′ Lukaku (I), 86′ Ansu Fati (B)
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio (30′ st Politano), Vecino, Brozovic, Borja Valero (32′ st Esposito), Biraghi (24′ st Lazaro); Lukaku, Lautaro Martinez. A disp.: Padelli, Dimarco, Candreva, Bastoni. All.: Conte
Barcellona (3-5-2): Neto; Todibo, Umtiti, Lenglet; Wague, Vidal, Rakitic (18′ st De Jong), Alena, Junior Firpo; Griezmann (18′ st Suarez), Perez (40′ st Ansu Fati). A disp.: Ter Stegen, Busquets, Araujo, Morer. All.: Valverde
Ammoniti: Lenglet, Junior Firpo (B); Borja Valero, De Vrij (I)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Kuipers (Olanda)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *