Calciomercato Lazio: Tare spegne le trattative in entrata

La Lazio sta vivendo un momento importante a livello di classifica, una posizione che ovviamente i tifosi e la società sperano di confermare da qui alla fine della stagione. Da tempo, infatti, i biancocelesti inseguono la qualificazione in Champions League, un sogno che permetterebbe al presidente Claudio Lotito di riconfermare anche un campione come Sergej Milinkovic-Savic.

Intanto a Gennaio, per come sottolineato anche dal Direttore sportivo laziale Igli Tare, la società romana non farà mercato in entrata, ma solamente in uscita: “Ho sempre detto che il mercato di gennaio è un mercato di riparazione. In questo momento la priorità non sono gli acquisti ma le altre cose, come i calciatori che non trovano spazio e devono andare altrove“.

Il Diesse albanese ha concluso: “Mai dire mai, ma non abbiamo la necessità di fare acquisti in questo momento“. La Lazio sta ‘funzionando’ bene e Lotito non sembra avere nessuna intenzione di fare mosse avventate che potrebbero compromettere l’equilibrio all’interno dello spogliatoio. La Lazio però rimane vigile nel caso si presentino opportunità irrinunciabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *